Pronti per un nuovo viaggio nella preistoria, torna Jurassic World

0
169

Se anche voi fate parte di quella categoria di persone che non amano particolarmente studiare la storia sui libri o se non vi piace camminare ore ed ore nei musei di storia e leggere le didascalie vicine alle riproduzioni allora vi segnaliamo un appuntamento imperdibile… con la storia o meglio con la Preistoria!!!

Udite, udite: l’ 11 Giugno esce al cinema JURASSIC WORLD di Colin Trevorrow.

Il quarto capitolo di una saga nota al  grande pubblico che dal 1993 affascina grandi e piccini.

Ognuno di noi durante l’infanzia ha sicuramente avuto nella propria cameretta o magari sfogliato a casa di qualche cuginetto libri sui dinosauri,  scambiato figurine di questi enormi esseri, avrà  giocato con delle riproduzioni e fatto scontrare il malefico T-rex con i poveri erbivori, avrà avuto magliette, felpe con sopra i dinosauri.

Sulla scia dei precedenti film della saga, racconta di un’isola sperduta, Isla Nublar, che è anche sede del primo film, dove un ambizioso imprenditore miliardario crea segretamente un parco a tema nel quale vivono diverse specie di dinosauri generati da un preistorico DNA.

Come nei precedenti capitoli della saga qualcosa va storto e da parco dei divertimenti diventa il parco del terrore.

I personaggi creati da Michael Crichton nell’omonimo libro prendono vita in una fantastica messa in scena in 3D.
La sceneggiatura è firmata da Rick Jaffa e Amanda Silver insieme a Trevorrow e Derek Connolly,  il soggetto è scritto da Rick Jaffa e Amanda Silver.

Un mondo giurassico che vede Steven Spielberg  nei panni di produttore esecutivo e un casting d’eccezione :Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Vincent D’Onofrio, Ty Simpkins, Nick Robinson, Omar Sy, BD Wong e Irrfan Khan.
Al Jurassic World si viaggia con la mente, non ci sono barriere tra finzione e realtà,  tutto è possibile e niente è scontato… Usciti dalla sala ci si aspetta che l’unico commento che possiate fare è “Waooo”.

Valentina Villino

La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

Rispondi