Quando un posto è speciale, lo è anche nelle idee che aiuta a diffondere

libreria dei ragazzi milano

Ultima modifica 20 Gennaio 2021

Sabato 28 Settembre, La Libreria dei Ragazzi ha ospitato una grande festa – evento per dare il via alla nuova stagione pensata nel solco del “Manifesto Umanità vs Indifferenza” che la libreria stessa ha adottato già da Maggio di quest’anno.

Quando un posto è speciale, lo è anche nelle idee che aiuta a diffondere

Tra scaffali pieni di libri per i giovani lettori si sono alternati musicanti e lettori d’eccezione, come il Sindaco Sala, anch’egli sottoscrittore del Manifesto, per coinvolgere tutto il pubblico in una festa ricca di colore e allegria.

La Libreria dei Ragazzi di Milano è un posto speciale: si trova in Via Tadino, a pochi passi da Corso Buenos Aires.

E’ già per la sua natura un luogo dove trovano spazio fantasia, creatività e voglia di imparare: è una libreria pensata per i bambini e ragazzi di ogni età che offre spazi anche per eventi e corsi.

Quale posto migliore per promuovere anche una cultura di partecipazione e di impegno?

Il “Manifesto Umanità vs Indifferenza” da cui deriva ” E tu da che parte stai?” divenuto il claim della festa stessa provocando nel pubblico la riflessione su una scelta, prende le mosse dall’iniziativa avviata da un gruppo di persone particolarmente sensibili al tema della crescita e dello sviluppo delle nuove generazioni in quanto impegnati quotidianamente per la loro crescita a scuola, nei quartieri e nelle città.

Lo scopo del Manifesto è quello crescere creare un movimento nazionale che metta al centro la felicità delle nuove generazioni affinché sviluppi umanità anziché indifferenza. E tu da che parte stai?

Se volete approfondire, qui il link: https://www.etudachepartestai.it/il-manifesto/

Ritorniamo al mondo libreria.

Alla festa-evento ho portato Pietro e Silvia, l’uno seienne alle prese con la prima elementare e l’altra quattordicenne neo-liceale ( e no, niente foto sue, esercita già il suo diritto d’immagine, povera me..): entrambi mi hanno letteralmente “mollato” all’ingresso della libreria ed in totale autonomia sono andati alla scoperta di libri di loro interesse.

Rapiti dalla vastità della scelta a disposizione e dalla possibilità di toccare, sfogliare e anche di accomodarsi su qualche sedia a leggere qualche pagina. I
o mi sono dedicata ai libri per i più piccoli ( perché non sia mai di tornare a casa senza un pensiero per Davide, sarebbe capace di tenerci il muso per giorni..) e alla scoperta di tutti gli eventi proposti dalla Libreria dei Ragazzi nei prossimi mesi.

L’offerta è ricca e soddisfa esigenze di ogni fascia d’età: si va dal Corso breve di Fumetto per ragazzi dai 7 ai 12 anni, al Corso di Lettura ad Alta Voce, al corso per insegnanti sul Fumetto. Per poi passare agli eventi a calendario come ad esempio le Baby Letture del mercoledì mattina per bimbi fino a 2 anni, o le Storie del Giovedì pomeriggio per bambini dai 3 anni in su.

Tutte le informazioni le trovate sul sito ufficiale, ma continuate a seguirci perchè noi cercheremo di tenervi sempre aggiornati.

Noi siamo tornati a casa stanchi e soddisfatti, adolescente inclusa, carichi di nuovi libri, qualche gioco educativo e la promessa di tornare presto a passare un po’ di tempo alla ricerca di altro di cui meravigliarci, tra le pagine di un libro..

LIBRERIA DEI RAGAZZI

La Libreria dei Ragazzi

Via Alessandro Tadino, 53

1 COMMENT

Rispondi