Ritorno a Roma World. Le nostre avventure nell’Antica Roma (in tempo Covid)

0
61

Ultima modifica 15 Giugno 2021

Ci eravamo già stati, ma di certo non potevamo mancare alla riapertura!

Vi ricordiamo che Roma World è un parco a tema a pochi chilometri da Roma.
È una vera ricostruzione di un villaggio romano, in cui è possibile vivere un’esperienza unica. Si può partecipare a tutte le attività del villaggio.
E ci si imbatte in personaggi affascinanti, con cui è possibile interagire.
Ovviamente ogni cosa è riprodotta fedelmente compresi i materiali utilizzati.

Roma World

Una volta oltrepassata la palizzata che delimita il confine del villaggio, sembra di fare un viaggio nel tempo.

Si percorre un sentiero immerso nella vegetazione tipica della zona.
Tranquillità e pace caratterizzano i sentieri che possono essere percorsi in assoluta sicurezza. Ma ci sono anche dei tour guidati per farci conoscere le piante che circondano l’accampamento. Sughero, mirto e tante altre. Molto suggestivo. 

Le attrazioni sono diverse e si ripetono più volte nel corso della giornata, ma inutile dire che il combattimento tra gladiatori è la più attesa. 

gladiatori roma world

È stata ricostruita una vera arena con le gradinate per il pubblico.

Un posto d’onore per l’imperatore e diversi altri posti “riservati” per nobili, vestali e personaggi di rilievo. Ognuno prende posizione dopo la parata iniziale dove è possibile ammirare la ricchezza dei costumi. Il pubblico è parte dello spettacolo.
Può incitare, fare il tifo e decidere della sorte dello sconfitto.
Anche se l’ultima parola, si sa, spetta all’imperatore. Da non perdere! 

Tanti sono gli animali presenti. Quelli tipici della fattoria. Ma anche cammelli e struzzi a dare un tocco esotico. E un pony su cui è possibile far fare il giro ai bambini. 

Roma World_3

Ci sono gli spettacoli di falconeria.
Ed è possibile sperimentare il brivido anche in prima persona. 

Roma World_4

Il nostro preferito quest’anno è stato il tiro con l’arco.
Una postazione dove non ci si limita solo a tirare, ma dove vengono spiegati anche i rudimenti del tiro. 

Roma World_5

Non può di certo mancare il percorso di guerra.

Ci si arrampica, si mantiene l’equilibrio su tronchi mobili e torrette, ci si lancia con le corde. E poi ci sono diversi “giochi” di abilità da poter fare liberamente.
Come per esempio il lancio di cerchi cercando di infilarli in paletti conficcati sul terreno. Non ci si stanca mai di girare. E quando si è stanchi, è piacevole trovare riposo all’ombra degli alberi, sul prato o sui tronchi che si trovano in giro.

Roma World_6

Un’altra tappa obbligata è il mercato.

Troviamo gioielli, stoffe, vestiti ed ovviamente archi e spade. Inutile dire che Gabriele si è trasformato in un arciere, mentre Gaia e Zoe hanno optato per le corone di fiori intrecciati delle danzatrici. Ogni 2 ore è possibile partecipare alla visita del vicino set di Ben-Hur, in fondo siamo ad un passo dal vicino Cinecittà World. 

E se poi ci viene fame?
La locanda del villaggio offre diverse proposte della tradizione romana, da non perdere. Ma anche diverse possibilità per chi vuole solo spizzicare (come il fantastico panino con la porchetta molto apprezzato dai miei figli!).

La chicca poi sono le tende adibite per il pernottamento.

Ci riproponiamo di provare anche quelle! Dopo una giornata immersi in un’avventura fuori dal tempo, poter vivere anche l’atmosfera magica dei fuochi, degli spettacoli e dei rumori notturni della natura deve essere un’esperienza unica!

Vi ricordiamo che il parco apre alle 11 e chiude alle 19 del giorno successivo.

Ed ecco i costi:

15 euro, ingresso
29 euro, ingresso + pranzo o cena del legionario con data e ora a scelta
49 euro, ingresso + menù del legionario + pernottamento in tenda
71 euro, ingresso a 2 parchi (1 giorno a Roma World + pranzo o cena del legionario + pernotto in tenda; 1 giorno a Cinecittà World con data libera). 2 giorni di parcheggio omaggio.

Ma, puoi anche acquistare il biglietto con il nostro sconto.

Sono previsti anche diversi eventi a partire già dal mese di luglio.
Vi consigliamo di seguire il sito  www.romaworld.com per rimanere aggiornati e scegliere il giorno in cui preferite visitare il parco. 

Il Parco è raggiungibile con la macchina (Via Pontina, direzione fuori Roma, uscita Castel Romano) oppure con la navetta con partenza dalla Metro B Eur Palasport.

Essendo un parco completamente all’aperto, le procedure per il contenimento della diffusione del Covid, sono rispettate perfettamente.

Inoltre è necessario indossare la mascherina se si accede alle gradinate dedicate agli spettacoli. È presente gel disinfettante nei luoghi comuni e nei servizi. 

40 anni, sono nata e vivo a Roma nello storico e suggestivo quartiere della Garbatella. Insegnante, psicologa/psicoterapeuta, mamma di tre piccole pesti: Gabriele 6 anni, “l’ingegnere/scienziato della famiglia”, Gaia 4 anni, la “nostra lettrice e ballerina” e Zoe 2 anni, “il sindaco”, con una capacità più unica che rara di decidere cosa fare e gestire i fratelli.

Rispondi