Scossa di terremoto in Campania

terremoto campaniaUna scossa sismica con magnitudo locale di 5.0 è stata registrata questa sera, alle 18.08, nel Casertano, nell’area del Sannio, a ridosso dei Monti del Matese.
La scossa è stata avvertita anche a Napoli. Pochi minuti prima era stata registrata una scossa con magnitudo 2.7 nell’area del Matese.
Al momento si segnalano danni lievi.

Il direttore del Centro Nazionale Terremoti dell’Ingv, Alberto Michelini ha spiegato che questo terremoto è stato causato dallo stesso meccanismo che si è verificato a Gubbio, e a L’Aquila nel 2009 anche se le faglie coinvolte sono diverse e cioè dall’estensione dell’Appennino: come se il Tirreno si stesse allontanando dall’Adriatico, un fenomeno che fa parte della geodinamica dell’Appennino.

Rachele Masi

Rispondi