Sempre e solamente jeans!

Ultima modifica 7 Novembre 2018

No, non potrei farne a meno. Nel mio armadio ce ne sono di ogni tipo, colore e forma.
Praticamente vivo in jeans.

Cosa c’è di più comodo sportivo ed allo stesso tempo elegante? Avete capito bene: elegante.
Anche con un paio di jeans si può esserlo, basta una camicia nera e un paio di scarpe con il tacco o di stivali.
Tolgo la camicia, metto un maglione, scarpe da ginnastica et voilà.. comoda e sportiva.

E in gravidanza? Nessun problema, esistono i modelli pre-maman con l’elastico in vita dalla larghezza regolabile, comodi e sicuri.

jeans-donna

Ecco perché il jeans è uno dei capi preferiti da noi donne. Cambiano i colori, la tipologia, il taglio ma il jeans rimarrà un vero e proprio must haves, non c’è donna ( ne uomo o bambino) che non ne ha almeno un paio nell’armadio.

ma… quando sono nati ufficialmente?

Alcuni fanno risalire il tutto a quando Jacob Davis e Levis Strauss ottennero il brevetto, il 20 maggio del 1973, altri vanno più indietro nel tempo, fino ad arrivare al 1567: blue jeans non è altro che la storpiatura della parola blue de genes  dal colore blu con cui si ricoprivano le merci sulle navi nel porto di Genova.

Diventano popolari tra i giovani negli anni 50, quando vengono indossati dal grande James Dean nel film Gioventù Bruciata. E da li inizia una vera e propria jeans mania, star del cinema, gruppi musicali, sportivi, in poco tempo tutti indossano jeans.

Il mio preferito? Quello leggermente logoro, un po’ sfilacciato che da al jeans quell’aspetto di vissuto, di alternativo, che ti fa sentire unico. E voi, qual è il jeans che preferite?

Valentina Minetti

Rispondi