Serata pizza: come fare per prepararla per risparmiare tempo?

Ultima modifica 10 Dicembre 2020

Con l’arrivo dell’inverno e l’aumento del tempo trascorso tra le mura di casa capita sempre più spesso di voler organizzare qualcosa di diverso per i propri figli.

Uno dei cibi più amati dai piccolini è sicuramente la pizza.

Non sempre, però, è possibile mettere le mani in pasta per prepararla in casa. Una delle alternative è senz’altro quella del delivery, ovvero ordinare la pizza e farla arrivare direttamente a casa.
Scelta facile ma allo stesso tempo proibitiva dal punto di vista economico se la famiglia è numerosa.
Quale soluzione, dunque?
Per fortuna sul mercato è possibile reperire dell’ottima pizza regina alta surgelata, ottimo compromesso tra qualità e prezzo.

pizza

Per le mamme che hanno poco tempo a disposizione ma che vogliono comunque stupire i propri figli possono anche pensare di arricchire la pizza margherita utilizzando degli affettati, delle verdure, in base alle preferenze dei propri figli.

Per le mamme che, invece, vogliono optare per la pizza fatta in casa perché hanno tempo e capacità di farlo, è possibile preparare l’impasto con i propri figli. Ci teniamo a precisare, però, che la preparazione richiede un’accuratezza e molto tempo prima di avere il piatto finito.

La pizza: un piatto amato in tutto il mondo

La pizza è senza alcun dubbio il cibo più amato al mondo. Non a caso in Italia ogni settimana vengono consumate circa 56 milioni di pizze. In America, secondo una statistica, vengono consumate 350 fette di pizza al secondo. Anche i francesi sono dei veri amanti della pizza. Si stima che mangino in media 5 kg di pizza a testa all’anno.

Altro dato incredibile arriva dalla Cina, un mondo che ha una cucina molto lontana dalla nostra; questo però non impedisce al suo popolo di apprezzare la pizza: parliamo di una quantità enorme di appassionati che secondo gli studi entro il 2020 arriveranno a quota 600 milioni.

Insomma, la pizza si fa amare da chiunque grazie al suo gusto inconfondibile, bilanciato e appetitoso. E poi la pizza rappresenta da sempre l’allegria a tavola, soprattutto se condivisa con la propria famiglia o le persone a cui si vuole bene.

Rispondi