Star Wars. L’impero ha colpito ancora…a Milano!

Ultima modifica 6 Novembre 2015

star wars

Si è conclusa il giorno delle Befana la mostra “Il Mito da Guerre Stellari a Star Wars“.

Ospitata a Milano da inizio novembre al Museo del Manifesto Cinematografico Milano, nella famosa via Gluck che ha “cresciuto” il fenomeno Celentano, la mostra ha riscosso un notevole successo tra appassionati e bambini che ancora seguono questa che, da ormai più di trent’anni, è  la saga fantascientifica per eccellenza.

Cento metri quadri di spazio espositivo dove hanno trovato posto modellini di astronavi in lego e non, maschere, spade laser e riproduzioni in scala reale dei personaggi più importanti.

 

star wars

 Degni di nota la riproduzione a dimensioni reali del maestro Yoda e di Darth Vader, interamente realizzati con mattoncini di lego.

 

star wars

Avvolti da pareti tappezzate di locandine cinematografiche, fotografie, bozzetti, si è potuto rivivere la magia di Star Wars grazie anche ad uno schermo gigante su cui erano proiettati i trailer dei vari episodi.

E, come se non bastasse, nel centro della sala  un esempio di astronave in formato reale ed uno “sguscio”, che, per chi è ben informato, è uno dei mezzi di trasporto utilizzati in un episodio noto.

Per chi non lo sapesse, l’Italia ha ospitato alcune delle scene, come raccontano i manifesti presenti, della saga. L’Etna come sfondo di alcune battaglie, il lago di Como e una residenza nobiliare a Caserta.

All’uscita non poteva mancare uno shop, con spille, miniature, poster, libri, pubblicazioni e modellini lego, da acquistare per potersi portare a casa un pezzo di…sogno.

Star Wars ha colpito nel segno, ancora, e forse per sempre.

Michela Cortesi

Rispondi