Surf all’idroscalo. A Milano arriva la wave pool

Fare surf a Milano fino al 30 agosto è possibile. Grazie alla piattaforma montata all'idroscalo che crea un'onda statica!

0
61

Chi lo ha detto che per fare surf bisogna andare nelle isole dei caraibi?
Dal 22 giugno è possibile surfare anche all’idroscalo di Milano.

Si, effettivamente fa un po’ ridere… però è tutto vero.
In fondo si puo’ sempre fare un po’ di pratica e poi partire verso altre mete.

All’idroscalo di Milano infatti è stata montata una piattaforma galleggiate che crea un’onda stazionaria.

L’onda è alta fino a 1,9 metri e larga ben 10 metri.
Neanche poco eh…

idroscalo sufr

Pensate che la struttura che è stata montata non crea alcun problema all’ambiente. In pratica è come se fosse tutto naturale. Non noterete alcuna differenza tra l’onda dell’Idroscalo e quella che potreste trovare nel mare.
Avrete la stessa sensazione. Come cavalcare un’onda vera e creata dal mare.

Anche le tavole che si utilizzano sono le stesse, proprio per far sentire i novelli surfisti a proprio agio. Come se…

Tre i livelli di difficoltà che si possono applicare alla piattaforma.

Questo per consentire a chi è già capace di divertirsi al massimo, ma anche a chi sulla tavola da surf non ci è mai stato, di provare in totale sicurezza.

Un investimento di circa 1,6 milioni di Euro per la struttura che resterà aperta fino al 31 agosto dalle 12 alle 21 in settimana e fino alle 21 nel week end.

Il prezzo per accedere all’onda è altino, ma l’investimento lo richiede.
Una lezione di un ora costa dai 45 Euro in su.
Bisogna poi aggiungere 10 Euro per il noleggio della tavola, nel caso non se ne possegga una propria.

Se invece volete riservare l’intera area per un ora e usarla con gli amici, massimo 12 però, il costo è di Euro 420,00.

Beh, non saranno i Caraibi, ma devo dire che Milano ce la sta mettendo davvero tutta per dare servizi e occasioni di svago a turisti e residenti che non possono permettersi tre mesi di vacanza continua.

Voi ci siete stati?

La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

Rispondi