Youtour: il primo tour per scoprire e valorizzare la propria unicità

0
200

Parte da Milano Youtour, il primo tour itinerante dedicato ai ragazzi per scoprire e mettere in azione il proprio talento.

youtour

E’ una difficile realtà quella con cui gli adolescenti di oggi si devono confrontare tutti i giorni. Crescere, come dice il nostro Alessandro Curti nel suo blog dedicato appunto al mondo dell’adolescenza, non è affatto facile.

Qualche volta è un brutto voto inaspettato, altre una delusione d’amore o un conflitto familiare, spesso un problema tra amici o la difficoltà di accettare il proprio corpo, più raramente (ma neanche tanto) uno sguardo interpretato male o una parola di troppo.

Insomma: tutto può essere la causa scatenante della crisi di un adolescente.

Proprio per aiutare i ragazzi a capire che sentirsi diversi, a volte estranei dal gruppo o mai abbastanza ‘cool’, è in realtà un passaggio quasi obbligato per scoprire il proprio talento e il proprio valore, unico e diverso da tutti gli altri, che Nan Coosemans family coach e fondatrice di Younite, lancia Youtour, il primo tour itinerante per scoprire e valorizzare la propria unicità.

Youtour parte da Milano il 4 maggio e farà tappa l’11 a Bari e il 18 a Roma.

youtour

Nelle varie tappe tutti i partecipanti avranno l’opportunità di seguire un convegno moderato da Nan Coosemans. Insieme a lei Youtuber e Talent.
Ragazzi che hanno deciso di dare voce alla propria voglia di esprimersi lontano dalle regole prestabilite, che hanno seguito le proprie passioni e costruito su quelle una carriera, pur se giovanissimi.

Youtour: Le tre tappe del tour 2019

IlvostrocaroDexter, gamer romano (all’anagrafe Luca Denaro) che conta quasi 3 milioni di follower, sarà il primo ad incontrare i ragazzi durante la tappa milanese del 4 maggio.

Seguiranno i Nirkiop, un gruppo di 5 ragazzi di Taranto con oltre un milione di iscritti, che ogni giorno sforna video per il canale YouTube sui temi più svariati, dalle chiacchiere da bar alle regole (sbagliate) per rimorchiare, in calendario a Bari l’11 maggio.
A chiudere le prime tre date del tour, il 18 maggio a Roma, sarà MikeShowSha (all’anagrafe Federico Betti), classe 1990 e oltre due milioni di follower su YouTube raccolti in dodici anni di intensa attività da gamer sulla piattaforma.

Ognuna delle web star condividerà la propria esperienza con i partecipanti, che potranno fare domande e interagire di volta in volta, per scoprire quali sono i segreti per seguire sempre le proprie passioni e come hanno superato le difficoltà.

L’obiettivo del tour è quello di trasmettere ai ragazzi un concetto molto semplice, ma che altrettanto spesso si perde di vista: essere se stessi, con i propri difetti e le proprie debolezze, oltre che naturalmente con i propri pregi, è ok.
Gli Youtuber e i Talent che
abbiamo invitato ne sono la dimostrazione: ognuno di loro è diventato quello che è perché ha seguito le proprie inclinazioni, ha dato retta al proprio cuore e all’istinto, non si è omologato a regole standard.
E ai ragazzi, che talvolta vanno in crisi non si sentono abbastanza, voglio dire proprio questo: siate voi stessi, liberatevi dalla paura del giudizio e date sfogo alla propria creatività. Tutto il resto arriverà di conseguenza”, spiega Nan Coosemans.

Il contest di Youtour

Non pensate che sia tutto.
Durante ogni incontro sarà possibile partecipare ad un contest che permetterà al più votato di salire sul palco con gli youtubers!
Avete capito bene.

Ogni iscritto potrà creare e caricare un video a tema libero sui propri canali social, completo di hastag. Il più votato salirà sul palco con gli Youtuber e potrà fare una storia su instagram insieme a loro.

Queste prime tre tappe rappresentano solo la prima parte di un progetto molto più ampio, che proseguirà nei mesi a venire e che coinvolgerà moltissime altre città italiane”, conclude Coosemans.

Per informazioni su date e iscrizione: www.youtouronline.it

La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here