7 rimedi naturali per rallentare l’invecchiamento

0
1400

Ultima modifica 10 Marzo 2020

Dimenticate creme costose, composte il più delle volte da sostante chimiche tossiche per la nostra salute, o qualsiasi elisir di lunga vita vi propongano.
Per rallentare lo scorrere del tempo basta modificare leggermente la nostra vita adottando delle semplici pratiche ogni giorno.

7 rimedi naturali per rallentare l’invecchiamento

rimedi naturaliInvecchiare ovviamente è naturale e  non possiamo fermare il tempo in nessuno modo, ma ci sono molte cose che possiamo fare per rallentare l’invecchiamento e che ci faranno sentire meglio.
E allora vediamo quali sono.

1. Smettere di fumare

invecchiamento

La prima cosa che dobbiamo fare se siamo fumatori è quella di smettere di fumare.
Fumare è una dipendenza e come ogni dipendenza è  molto difficile smettere.
Ma rinunciare alla sigaretta è uno dei migliori regali anti-età che possiamo fare a noi stessi e a chi ci sta intorno, soprattutto ai nostri figli.
L’esposizione cronica al fumo è causa di malattie molto gravi tra cui il cancro, provocato dalle innumerevoli sostanze tossiche presenti nel fumo quali ad esempio l’arsenico, il benzene, il berillio ecc..
Smettere di fumare dunque è la primissima cosa da fare se vogliamo rallentare il nostro percorso di invecchiamento.

2.  Mangiare più cibi freschi, frutta, verdura e cereali

Evitare il più possibile di mangiare alimenti trasformati e confezionati.
Questo perché questi cibi per la maggior parte contengono un enorme quantità di conservanti o sostanze chimiche artificiali, che vengono aggiunti al cibo per dargli un aspetto migliore e più duraturo. Come ad esempio i fosfati che alimentano il processo di invecchiamento, interferendo con l’attivazione della vitamina D e indebolendo le ossa.

Evitare inoltre cibi raffinati come il pane bianco, riso bianco, la pasta bianca. Elementi preparati con farine troppo raffinate alle quali sono state eliminate tutte le sostanze nutritive del grano contenute nella crusca, che creano per lo più dipendenza da zuccheri senza alcun beneficio per la nostra salute.

Dunque se vogliamo mantenerci più a lungo giovani e in salute, dobbiamo evitare il più possibile cibi confezionati, raffinati. Meglio optare per i cibi freschi, cereali integrali quali pasta e pane preparati con farine integrale o anche semi integrale e soprattutto mangiare più frutta e verdura di stagione e se possibile biologica.

3. Evitare gli zuccheri

Un consumo eccessivo di zuccheri, oltre  a causare l’accumulo di grassi, è un nemico per la nostra pelle, in quanto può aumentare il rischio di invecchiamento cutaneo.
Il colpevole è il processo naturale chiamato glicazione. Lo zucchero nel sangue si attacca alle proteine per formare nuove molecole nocive chiamate prodotti finali della glicazione avanzati, noti in breve, per ironia della sorte, come AGE, “Advanced Glycation End-products” che rendono rigido, e quindi più fragile, il reticolo dermico.
Gli AGE vanno a disorganizzare le fibre proteiche del collagene e dell’elastina e il risultato è una cute meno elastica e più fragile, che porta alla formazione delle rughe.
Andrebbero evitate o fortemente ridotte le bevande zuccherate, i cibi ricchi di zuccheri  quali carboidrati complessi e raffinati.

4. Prendersi un momento di relax

invecchiamento

Lo stress psicologico cronico porta a malattie legate all’età come le malattie cardiovascolari, una riduzione dell’immunità e la degenerazione neuronale. Per mitigare gli effetti tossici dello stress, provate a prendervi dei momenti di rilassamento solo per voi, a meditare o a praticare yoga che ha dimostrato ridurre l’ansia, la depressione, e la rabbia e a riportare il nostro equilibrio psicofisico.

Un’altra piacevolissima praticare per eliminare lo stress e che ci può gratificare moltissimo è quella di iniziare a lavorare a maglia o all’uncinetto, spesso paragonata alla meditazione, questo perché mentre si lavora a maglia o all’uncinetto si riduce la frequenza cardiaca e si abbassa la pressione arteriosa.

5. Trascorrere del tempo con gli amici

invecchiamento

È risaputo che la solitudine fa davvero male alla salute.
Infatti sentirsi soli può rendere più difficile affrontare le sfide della vita, spingendo il rilascio di alti livelli di ormoni dello stress, che nel tempo possono portare a invecchiamento accelerato, malattie cardiache e la pressione alta.
Avere buoni amici ed essere un buon amico però significa dedicare loro del tempo, tenersi costantemente in contatto e soprattutto significa non giudicarli mai!

6. Truccarsi di meno

Spesso ci trucchiamo non solo per cercare di apparire più belle e in forma ma anche perché vogliamo coprire qualche nostra rughetta! Cosa che è poi un controsenso se pensiamo che è proprio il trucco che mettiamo sulla pelle ad aumentare le rughe!

Infatti molte sostanze chimiche quali i parabeni che vengono utilizzate proprio dalle industrie cosmetiche nei prodotti per la cura personale, agiscono proprio come disturbatori ormonali estrogenici. Causa non solo di un acceleramento del processo di invecchiamento ma anche, cosa molto più grave, sono di frequente causa di infertilità femminile.

In uno studio del Environmental Health Perspectives, è stato dimostrato che le donne con più alti livelli di parabeni nell’urina, avevano sperimentato cambiamenti nel funzionamento delle ovaie alla pari con l’invecchiamento accelerato delle uova.
Dunque è importante utilizzare prodotti per la cura personale privi di queste sostanze tossiche acquistandoli, sempre  dopo aver letto molto bene le etichette.

7. Fare più esercizio fisico

INVECCHIAMENTOAnche solo camminare una mezz’ora al giorno, la più semplice delle attività fisiche, regala tantissimi benefici per la nostra salute.
Infatti questo ci aiuta a ridurre il livello di colesterolo “cattivo”  e ad alzare quello “buono” .
Camminare aiuta ad abbassare la pressione arteriosa, a controllare il rischio di diabete di tipo2 e a tenere il peso sotto controllo.
Di conseguenza camminare ogni giorno anche solo per poco aiuta a mantenerci giovani.

E per finire il modo migliore per rallentare l’invecchiamento è quello di concentrarsi sul vivere nel momento presente e apprezzare i doni che ogni giorno porta con sé.

Rispondi