Assisium il B&B ad Assisi

0
256

Sono oramai diversi anni che voglio portare mia figlia in Umbria.
Ho dei ricordi bellissimi legati alla mia infanzia in quella regione.
Una delle prime mete di vacanza con i miei è stata Spello. Ricordo quel paesaggio meraviglioso, quella strada in collina. Il cibo ottimo e le persone cortesi.

Ricordo il nostro giro ad Assisi, alla Basilica di San Francesco.
Mamma mi raccontava la storia del Santo, e papà cercava un posticino carino e tranquillo per mangiare.

Un posto fantastico, con una pace e una quiete impressionante.
Tantissime persone arrivate da ogni parte del mondo perché Assisi, per chi viene in Italia, è sicuramente una tappa obbligatoria.

Ogni tanto io e Sara ci perdiamo nelle foto di quando mamma era piccola. Le racconto i miei percorsi, i miei incontri. E lei, ad ogni foto, mi chiede: mamma, ma quando mi ci porti?

Molte località le ha viste, anche perché vicino casa. Quest’anno sicuramente sarà la volta di Perugia e Assisi.
Una visita all’Umbria, alla città della domenica perché bisogna anche giocare, e naturalmente ad Assisi.

Partiamo da li. Poi iniziamo a girare, come dice Sara.

Inizio a cercare un posticino carino, confortevole e semplice per dormire. Un agriturismo sarebbe perfetto e sicuramente anche più a misura di famiglia. Come piace a noi.

Mi imbatto nell’agriturismo Assisium, nato in seguito alla ristrutturazione di una casa colonica a seguito del terremoto avvenuto nel 1997. Questo il sito, se volete dare un occhiata anche voi.

Mi sembra perfetto. Esattamente in linea con quello che stavo cercando io. Vicino a tutti i centri nevralgici dell’Umbria. A 2,5 Km dall’uscita principale di Assisi. Quindi spostarsi per andare a Spello ( non posso mancare!) al lago Trasimeno e a Perugia.

agriturismo assisium

Le foto rendono l’idea di un posto intimo, semplice.
Le faccio vedere a Sara che concorda con me: il posto ci piace proprio tanto.

agriturismo assisium

Decidiamo di prenotare. Saremo in Umbria per pasqua.
Poi vi racconteremo….

Mamma di due bellissimi bambini, amante della vita. Adoro leggere e passo la maggior parte del mio tempo a girovagare in rete, alla ricerca di qualche cosa di interessante.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here