Crostata con i kiwi: ottima idea per consumare quelli maturi

0
109

Crostata con  kiwi. Non c’avevate mai pensato, vero? Ebbene, questa quarantena ci ha insegnato tante cose. Soprattutto a creare con le nostre manine tanti manicaretti particolari.

Personalmente sono una che odia gli sprechi, per cui cerco sempre di consumare ciò che abbiamo in frigo anche creando ricette sul momento.

Ultimamente mi è spesso capitato di dover inventare qualche ricetta per salvare la frutta molto matura. Così ho preparato la torta pere e cioccolato per le pere che nessuno voleva più e vi assicuro che è stato un successone, trovate qui la ricetta. 

Stavolta è toccato ai kiwi!

crostata con i kiwi_pentola

Crostata con i kiwi

Non è stato semplice trovare la ricetta giusta, ma alla fine ce l’ho fatta. Scelgo sempre dolci con poco zucchero e se possibile senza uova. Così mi sento meno in colpa se mi gratifico mangiandone una fetta a colazione. Se siete della mia stessa opinione, provate quella sofficissima bontà vegan alle arance e carote di cui vi ho parlato qui. Inoltre non sono molto brava con la pasta frolla, ma stavolta non è stato necessario avere troppa manualità. Di una facilità estrema, riuscirete di sicuro nel vostro intento. Ci vuole anche pochissimo tempo. Nessun riposo per l’impasto, dovrete solo far raffreddare i kiwi dopo averli cotti.

crostata con i kiwi_finale

Ingredienti:

Per l’impasto servono pochi ingredienti e poco zucchero, questa non è la tipica pasta frolla, con burro e uova, ma vedrete la particolarità dell’impasto, morbido e modellabile allo stesso tempo, fragrante dopo la cottura, sembra quasi una torta.

Impasto:

  • 210 gr di farina 00;
  • 75 gr di olio (a vostra scelta, io uso quello di soia);
  • 65 gr di latte (potete scegliere quello che volete);
  • 35 gr di zucchero (ho usato quello di canna);
  • 1/ bustina di lievito per dolci;
  • un pizzico di sale;
  • scorza grattugiata di un limone.

Per la farcia della crostata ai kiwi:

  • 625 gr di kiwi sbucciati;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • succo di mezzo limone;
  • scorza grattugiata di un limone.

Procedimento:

Per questa crostata i kiwi devono essere parecchio maturi, in modo da metterli in un tegame a pezzettini con il succo di limone e i due cucchiai di zucchero e farli cuocere per circa mezz’ora a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto per non farli attaccare sul fondo. Diventeranno simile ad una marmellata. Fateli raffreddare. Nel frattempo preparate l’impasto della crostata.

crostata con i kiwi_teglia

Versate tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate. Quando l’impasto sarà compatto, stendetelo su carta forno per aiutarvi e sistematelo in una teglia di circa 20 cm. Se preferite potete lasciare una piccola parte dell’impasto per fare delle decorazioni a vostro piacimento sulla superficie, altrimenti utilizzatela tutta stendendola con le dita. Adesso spalmate la purea di kiwi sulla crostate e infornate a 180 gradi per 20 minuti nel forno ventilato.

Sfornate e lasciatela raffreddare parecchio altrimenti rischierà di rompersi. Se non la consumate subito, vi consiglio di conservarla in frigo, ma non ne sono così sicura…

Crostata con i kiwi_cuore

Come sempre a casa nostra è scomparsa.

Il connubio tra la base e l’aspro dei kiwi è davvero piacevole, mai stucchevole, come spesso accade in tante crostate eccessivamente dolci. Fateci sapere se la provate! 

37 anni, siciliana di origine ma romana di adozione. Psicologa dell’età evolutiva e psicoterapeuta, adoro viaggiare, ascoltare musica e perdermi nelle librerie a curiosare tra le copertine dei libri odoranti di nuovo, sperando un giorno di poterli leggere…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here