Torta vegan arance e carote. Leggera e facilissima da preparare con i bambini

0
613

Ultima modifica 9 Luglio 2020

Torta vegan per una merenda salutare. Tranquille mamme, pochi ingredienti, poche calorie, facilissima ma soprattutto sparisce subito!

Torta vegan arance e carote

Ho sempre avuto un pregiudizio nell’utilizzare le carote negli impasti dolci. Io le adoro, ma solo e soltanto crude, nel nostro frigo non mancano mai, in qualsiasi stagione nel cassettino della verdura ci sono sempre carote. Ma stavolta ne avevamo davvero tante e avendo pure in casa due arance, ho pensato di sfruttare la situazione per provare un dolcetto tutto arancio!

Di ricette su internet ne troverete molte, ma io ho preferito sceglierne una dove non ci fossero le uova. Ovviamente un ciambellone con le uova fa la sua bella figura, ma per quanto possibile mi limito nell’utilizzo di uova nei dolci. 

Torta vegan_arancia

Vi stupirete della facilità di questa preparazione, sono sicura che avete in casa tutti gli ingredienti per provarla. Sarà adatta a tutti: a chi è intollerante al lattosio, perché non c’è il latte, a chi è a dieta (shh, tipo noi da due anni ormai…), perché contiene pochissimo zucchero e calorie, e ai piccoli golosoni di casa. A proposito, fatevi aiutare da loro! Mio figlio adora mettere le mani in pasta, come sapete, ma soprattutto utilizzare frullatori e minipimer (sotto la mia stretta sorveglianza) a tal punto che il nostro lo ha ribattezzato “Fruly”. Con lui prepariamo di tutto: dolci, tagliatelle, gnocchi, marmellate.

Ingredienti:

  • 350 gr di farina 00;
  • 160 gr di zucchero;
  • 150 gr di carote (al netto della buccia);
  • 200 ml di acqua;
  • 200 ml di succo di arancia;
  • 100 ml di olio di semi (quello che preferite);
  • buccia grattugiata delle arance che utilizzate;
  • 1 bustina di vanillina.
  • 1 bustina di lievito.

OPZIONALI:

  • gocce di cioccolato da aggiungere alla fine all’impasto;
  • zucchero a velo da spolverizzare sopra.

Il bello di questa torta è che non dovrete utilizzare neppure le fruste elettriche, vi serve solo grattugiare le carote. 

torta vegan_frullatore

Procedimento per la torta vegan

Innanzitutto frullate le carote aggiungendo la buccia d’arancia e l’olio.

In una ciotola sciogliete lo zucchero nell’acqua, insieme al succo di arancia e alla bustina di vanillina. 

Adesso potete aggiungere alla ciotola dei liquidi gli ultimi ingredienti: farina setacciata e lievito e infine l’impasto delle carote, mescolando tutto con una spatolina. 

Se volete, potete aggiungere in questa fase le gocce di cioccolato o della frutta secca in pezzi se la gradite.

L’impasto può andare in una tortiera di circa 20 cm, precedentemente imburrata e infarinata, oppure dividerlo in 10-12 pirottini da muffin (riempiendoli circa a metà), o in uno stampo da plumcake. 

Se preparate la torta, infornatela in forno ben caldo a 180 gradi per 35-40 minuti, ma verificate sempre con lo stecchino il grado di cottura in base al vostro forno. Il mio ad esempio è una bomba e ho spento dopo 35 minuti. Per il plumcake necessitano altri 5 minuti in più rispetto alla torta, mentre i muffin in 18-20 muniti sono pronti.

torta vegan_fetta

Allora, questo che sto per darvi è il consiglio più difficile da mettere in atto: fare raffreddare.

Che ve lo dico a fare? Stava ancora fumando quando l’abbiamo assaggiata, ma ragazzi, il profumino era troppo invitante, non si poteva assolutamente resistere. Se ci riuscite, dovreste aspettare e farla raffreddare  in modo da aggiungere lo zucchero a velo. Un dolce così morbido e profumato non l’avevo mai provato, soprattutto considerando che non ci sono uova! E a tal proposito se vi va, provate anche la torta vegan pere e cioccolato di Chiarapassion, ovviamente testata pure quella!

Rispondi