Elliott il terrestre approda in prima TV Freee su Boing

Ultima modifica 28 Ottobre 2021

L’appuntamento è a partire dal 3 novembre, dal mercoledì alla domenica, alle 19.50.

Ambientata nello spazio, la serie segue le avventure di Elliott e sua madre Frankie. I due intraprenderanno un viaggio ai limiti dell’incredibile che li porterà ad esplorare gli angoli più nascosti dell’universo.

Lungo la strada incontreranno alieni di ogni tipo, pianeti sconosciuti e sorprendenti creature cosmiche, tra queste Mo, un dinosauro che vive nello spazio da un numero imprecisato di anni e che diventerà il migliore amico di Elliott.

Il ragazzo, cresciuto spostandosi da un posto all’altro sulla Terra, nello spazio troverà inaspettatamente il luogo dove sentirsi finalmente libero di essere sé stesso.

Sua madre Frankie è una mamma single e una scienziata intraprendente e visionaria che divide il suo tempo e le sue energie tra l’accudimento del figlio e l’amore per il suo lavoro. È forte e determinata, ma anche dolce e sempre presente: ha un approccio logico e scientifico alle cose che la circondano, ma allo stesso tempo sa agire impulsivamente, soprattutto quando si tratta di Elliott.

“Volevamo allontanarci da una dinamica familiare stereotipata – affermano Mic Graves e Tony Hull – con la mamma, il papà, due bambini e un cane. Non tutti vivono così, ci sono molti bambini cresciuti da un solo genitore. L’altra punto fondamentale era assicurarsi che Frankie non fosse rappresentata nel modo in cui spesso vengono messe in scena le mamme, che ad esempio impediscono al figlio di fare qualcosa.
Non volevamo dare questa immagine perché anche le mamme si divertono! Elliott ha un rapporto profondo e molto stretto con lei, sono una vera e propria squadra”.

Attraverso la Galassia, alla ricerca di un luogo da chiamare ‘casa’, i protagonisti si confronteranno con situazioni ben lontane dalla ‘normalità’: abbracciare la diversità e aprirsi al nuovo sarà la loro vera missione.

Tanti i temi affrontati nello show attraverso le storie dei suoi protagonisti

La bellezza e l’importanza di essere diversi, il valore dell’amicizia e della famiglia e il fascino dell’avventura e della scoperta.

ELLIOTT IL TERRESTRE mette in scena, infatti, un appassionante viaggio, non solo fisico, ma soprattutto interiore.

 

Rispondi