Gli orari di scuola oltre Oceano

0
492

Ultima modifica 20 Giugno 2019

Leggo articolo di Arianna sulle ore di sonno/scuola e voglio raccontarvi come funziona qui dove vivo io. Parlo solo di scuole pubbliche  del distretto scolastico di Kenosha, ogni distretto scolastico fa come vuole.

Licei (High Schools)
Ci sono 7 licei, più quello online che non ha orario. L’inizio delle lezioni è per tutti fra le 7 e le 7:30 e finiscono intorno alle 3. Il venerdì 4 di questi hanno l’uscita anticipata di 1 ora. Il sabato non si va a scuola.

Medie (Middle Schools)
Anche le scuole medie sono 7 e le lezioni, a parte una sola eccezione, iniziano intorno alle 8:30 e finiscono per le 4. Anche qui il venerdì c’è l’uscita anticipata di 1 ora e niente scuola il sabato.

Elementari (Elementary Schools)
Le elementari sono tante, più di 20. Con inizio delle lezioni che varia fra le 7:30 e le 8:15 e finiscono fra le 2:45 e le 3:25. Il venerdì l’uscita è anticipata di 1 ora, ma alcuni casi anche 2 ore.

Detto questo, ci sono altri particolari interessanti.

scuola-america

Per esempio alcune scuole elementari coinvolgono studenti (di quinta elementare) e genitori o nonni a fare il Safety Patrol ossia gestire il traffico e l’attraversamento pedonale intorno alla scuola. Quindi i bambini devono trovarsi a scuola 30 minuti prima che inizino le lezioni e andranno via 30 minuti dopo.

Oltre a questo, ogni scuola offre attività di pre e post scuola. Qui li chiamano Club: c’è il gruppo di lettura, quello degli scacchi, il bonsai, lo spelling bee, il gruppo tecnologico. E poi i vari sport: dal football, baseball, softball, volley, basket, lacrosse e atletica. Oltre ad attività di tipo teatrale o canoro. Senza contare che dalle scuole medie al liceo ci sono anche le Cheer Leader che vediamo anche in pieno inverno con le loro gonnelline e le calze, nonostante le temperature polari!

Non è strano per me accompagnare mio figlio a scuola alle 7, passare accanto al campo da football (che è anche il campo di atletica) e vedere studenti già al termine dei loro allenamenti.

Dormono? Sì. A quanto sento dai racconti di questi ragazzi, fra le 9 e le 10 crollano tutti nel sonno più profondo.

Tra l’altro c’è una ragione per cui al liceo vanno a scuola così presto: normalmente i ragazzi del liceo, a partire dal secondo anno, lavorano. Lavorano per pagarsi la macchina, l’assicurazione, per mettere da parte i soldi per il college. Lavorano perché è normale. Non solo per bisogno delle famiglie, ma perché qui funziona così. A 16 anni possono prendere la patente, sono autonomi e possono andare a lavorare. Fanno i camerieri, lavano le macchine, fanno i commessi, babysitter, insomma, qualsiasi cosa. Imparano a gestirsi i soldi e il tempo. D’estate quasi tutti i teenagers lavorano!

La giornata tipo di un adolescente è: sveglia presto la mattina, colazione, vanno a scuola, escono da scuola, vanno a casa a fare i compiti e poi al lavoro. Oppure vanno prima al lavoro e poi a casa a fare i compiti. Il weekend lavorano. Non ci sono discoteche qui. Oltre al fatto che fino a 21 non possono bere e non possono guidare dopo le 10 di sera se non accompagnati da un adulto.

Quindi non possono fare molto altro. In mezzo c’è lo sport e il volontariato, entrambe queste attività servono a fare punteggio utile per l’accesso al college. E anche potessero, anche ci fossero le discoteche… non so mica se ce la farebbero: a quel punto davvero crollerebbero dal sonno.

Insomma, non è una vita semplice quella degli adolescenti americani!

Renata Serracchioli

Rispondi