Hocus Pocus 2: le sorelle Sanderson sono tornate [Recensione]

Ultima modifica 25 Ottobre 2022

Questo week end abbiamo visto Hocus Pocus 2, dove a distanza di quasi 30 anni le sorelle Sanderson sono tornate sulla terra o meglio su Disney+ dal 30 settembre.

Ovviamente, non potevo partire dal sequel senza fargli vedere il primo film, che è più divertente del seguito e che era il preferito della loro zia!

Le mie bambine si sono divertite un mondo a conoscere questo trio di streghe buffe, composto da Winifred, Mary e Sarah interpretate rispettivamente da Bette Midler, Kathy Najimy e Sarah Jessica Parker che sono tornate per dare una punizione a Salem.

Hocus Pocus 2 si apre con uno sguardo al passato

Avete capito bene, all’inizio della pellicola, vedremo le giovani sorelle Sanderson, dove la maggiore, appena sedicenne, deve sposarsi.

Winifred, da tutti mal vista come la porta sfortuna, pur di non lasciare le sorelle che sono la cosa più importante per lei, decide di scappare con loro nel bosco infestato dove è certa che nessuno le cercherà.

Quello è un luogo maledetto.

Ed ecco, dopo poco, arrivare una strega che vuole rubargli l’anima ma si accorgerà che non è una ragazzina normale…

Ed è così che le sorelle Sanderson avranno Libro e diventeranno la congrega più potente di tutti i tempi.

Questa introduzione ci fa capire come mai odiano tanto Salem e i suoi abitanti.

Subito dopo come nel precedente film, ci spostiamo ai giorni d’oggi, in una Salem dove i preparativi per Halloween incombono e le sorelle Sanderson sono ormai famosissime, tanto da avere un vero e proprio contest!

hocus pocus 2
hocus pocus 2 scena del film

E conosciamo le tre protagoniste umane, Becca e Izzy che cercano di saldare il loro legame con l’amica Cassie.

Durante il rituale di compleanno di Becca, le amiche accendono inavvertitamente una candela dalla fiamma nera, donatagli da Gilbert, che riporta le potenti streghe ancora una volta sulla terra.

Ed ecco che ricominciano i guai per la cittadina ma questa volta Winifred non risparmierà nessuno ed ha un obiettivo chiaro: il sindaco della città, che è un discendente di una persona che non sopportava!

Hocus Pocus 2 un film divertente che ci riporta un pò sulla strada della nostalgia.

Ammetto che questo film, l’ho guardato soprattutto per la nostalgia e perché avevo visto così tante volte il primo con mia sorella che era scontato non farlo.

Ma ad ogni modo alle bimbe è piaciuto e si sono anche molto divertite.

Soprattutto perché le streghe, come saprete, non sono così spaventose ma anzi sono buffe e divertenti oltre ad avere una passione per il canto ed il ballo.

Certo, vogliono succhiare l’anima dei bambini per restare giovani, qualcosa di cattivo dovevano pur averlo, anche se in questo secondo film viene solo accennata questa parte.

Ora hanno uno scopo ancora più malvagio!

Un’altra cosa che ci è piaciuta, ed è rappresentata non in modo banale, è la lotta perenne delle streghe alla modernità.

Come nel primo, anche qui, non riescono a stare al passo con i tempi e vengono ingannate dalle giovani amiche.

hocus pocus 2 scena del film

Molto divertente la scena del supermercato e delle creme di bellezza.

Come quella alla fiera, dove partecipano ad un contest per chi interpretava meglio le sorelle Sanderson.

Altra cosa che non sarà passata inosservata ai nostalgici è la presenza di alcune scene del primo film, quando viene raccontata la storia delle temutissime streghe di Salem.

Insomma, nuovi e vecchi personaggi si fondono insieme, lasciando forse spazio ad un seguito, chissà ad una nuova invincibile congrega di streghe!

Ho apprezzato molto anche la fine, dove loro perdono la loro malvagità in nome dell’amore che provano l’una per l’altra.

Le sorelle per Winifred, per quanto petulanti, sono tutto, sono la sua vita!

Insomma, un film che riesce a mantenere la setta magia fantasy e comica che avevo trovato nel primo rapportandola agli anni 2000.

E’ un film piacevole da guardare in questo periodo dell’anno con i bambini, soprattutto se da piccoli avete visto Hocus Pocus.

#SPAVENTOMETRO 3

Non fa paura, ma magari i più piccoli possono essere impressionati dallo zombie senza testa o da Libro con l’occhio.

Per questo motivo mi sento di non metterlo a zero. Ad Altea che ha 6 anni, non ha fatto paura, ma neanche a Sofia che ne ha 3.

Ovviamente, però questo è soggettivo!

Dati tecnici:
Hocus Pocus 2
di Anne Fletcher
2022, DisneyPlus
durata 1 h e 43 min
commedia per famiglie, fantasy

Rispondi