I benefici di erba e frutta: carote, fave e rosmarino

0
437

I benefici di carote, fave e rosmarino

Tutte noi donne facciamo uso in cucina dei tre ingredienti di cui vi parlerò oggi.
Magari qualcuna di noi li usa solo perchè sa che danno più sapore e gusto ai piatti, senza sapere quanto sono importanti per il nostro corpo con le loro proprietà e i loro benefici.

Bene oggi vi racconto del cavaliere rosmarino e le sue dame carota e fava 😉
Iniziamo proprio da lui…

Rosmarino, carote e fave

benefici di erba e frutta

Il rosmarino

Come dicevo prima sono sicura che questa pianta, o qualche rametto di rosmarino, ce l’abbiamo tutte in casa. Ditemi se mi sbaglio, ma sono certa di no!
E facciamo bene, in primis perchè è robusta, perenne, resiste bene sul balcone e in giardino, ha un profumo notevole e poi cosa utilissima in primavera ci regala dei fiorellini azzurri commestibili, che le api adorano e ne ricavano un miele chiaro e profumato.

Rosmarino

Io consiglio sempre di avere del  rosmarino fresco in casa, anche perchè secco perde molto del suo aroma, mentre le cimette nuove primaverili quelle prima della fioritura, ne conservano molto.
Quando le  mastichiamo, l’olio essenziale agisce nel naso, grazie alla canfora e all’eucaliptolo che contiene e ci fa respirare meglio.

Ma non solo, stimola anche l’appetito e la digestione, andando ad agire sul fegato.
Volete un beneficio per i vostri piedi dopo una lunga giornata di lavoro?
Allora fatevi  un pediluvio con il rosmarino ha un effetto antistanchezza.
Un’altra chicca, infatti, è che l’olio di rosmarino che può essere usato per massaggi tonificanti.

La carota

Benessere alla radice. Ci sono varie tipologie di carote e tutte con dei benefici pazzeschi.
La carota novella, ad esempio,è uno snack ideale per tutti, ancora meglio di un biscotto o di un succo di frutta.
Perchè? Ve lo spiego subito…

Unisce zuccheri e fibre, vitamine e antiossidanti, per esempio i caroteni e flavonoidi, che sono utilissimi per l’integrità delle mucose, i sali minerali come potassio utile contro la stanchezza e il selenio per rafforzare le nostre difese immunitarie.

carote

Sgranocchiando le carote (senza esagerare per via degli zuccheri), si mantengono i denti puliti e si rinforzano le gengive. La carota è un depurativo naturale per il fegato e un rimedio per qualsiasi disturbo gastrico e intestinale
E per finire come già noto la carota è un toccasana per vista e occhi, grazie al betacarotene (percursore della vitamina A)

Fave

Essendo un legume, le fave contengono proteine, ferro e acido folico, utili per il tono muscolare e l’anemia. Hanno pochissime calorie e molte fibre, ricche di manganese per le ossa e magnesio per l’umore (ecco perchè sono sempre allegra ADORO le fave e i suoi benefici)

Fave

Le fave sono ideali se seguite una dieta.  Vi do un suggerimento per arricchire in modo gustoso e salutare la vostra pasta in modo light (ma quante ne so grazie al mio nuovo stile di vita alimentare), prendete le fave quelle ancora piccole e tenere, frullatele con poco olio, possibilmente di riso e pinoli, otterrete un pesto sano e saporito.

Grazie al loro valore nutritivo, le fave sono un valido aiuto contro la stanchezza di primavera, e se ancora non lo sapete nel Medioevo erano considerate afrodisiache 😉

Se trovate questa rubrica interessante e perchè no anche divertente, rispondete pure nei commenti inserendo se desiderate, anche i vostri suggerimenti.

Be Positive Forever

La libertà comincia quando smetti di percepirti come una persona che ha un problema... Sono tornata in forma, sono di nuovo serena ma soprattutto sempre positiva.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here