Kronaction. Il più grande Parco Avventura dell’Alto Adige [Reportage]

0
273

Ultima modifica 3 Giugno 2021

Una tappa d’obbligo se ci si trova in alto Adige è una gita a Kronaction.
Questo è il più grande parco avventura dell’Alto Adige.

Il Kronaction è situato in prossimità del lago di Issengo, vicino Falzes, in Val Pusteria.

Il lago stesso offre attrazioni con giochi ad acqua e percorsi naturalistici.
Il parco avventura è molto grande. Sono presenti 14 percorsi e più di 140 stazioni. 

Il divertimento è assicurato per tutta la famiglia.
Infatti i percorsi sono fattibili a partire dai due anni e mezzo fino ad arrivare agli adulti.

Prima di cominciare il personale offre aiuto nel prendere confidenza con l’imbracatura e i moschettoni. Successivamente è possibile muoversi in autonomia.

Kronaction

Il Taka-Tuka prevede dei percorsi da fare con il casco, senza imbragatura per i bambini dai due anni e mezzo ai sei anni. Il percorso si può svolgere in modo del tutto autonomo, poiché è sufficiente che i genitori siano presenti a terra per aiutare il bambino a salire sulle carrucole o scivoli situati alla fine del percorso.

Con l’imbragatura, dai 4 agli 8 anni, c’è il percorso dei Pirati e Lucky Luke. I genitori devono sempre accompagnare i bambini da terra.

Dopodiché abbiamo tre percorsi moderati per bambini da sei anni. 

Tutti i percorsi seguono una difficoltà crescente. Si parte da chi prova l’arrampicata per la prima volta fino ad arrivare a percorsi più complessi. Questi sono adatti per bambini dagli otto anni in su e per gli adulti. Ogni percorso può essere scelto in base all’altezza del bambino. In alcuni percorsi i bambini possono accedere da soli mentre in altri devono essere accompagnati da un adulto.

La sensazione è di stare veramente tra gli alberi.
Si possono vivere avventure uniche. E per chi resta a terra ci sono panche e tavoli dove poter fare una sosta.

Kronaction

A seguito delle misure di contenimento per la diffusione del Covid-19, è possibile prenotare i biglietti e scegliere l’orario più comodo. Le misure di sicurezza sono osservate in maniera assolutamente impeccabile. Gli ospiti sono tenuti ad avere la mascherina che copra sia naso che bocca. È necessario osservare il distanziamento. È preferibile utilizzare il proprio casco e guanti qualora sia possibile. I guanti, sono considerati componente essenziale dell’attrezzatura anticontagio, e possono essere acquistati direttamente sul posto. Per i bambini più piccoli di sei anni non è obbligatoria la mascherina e i guanti, ma sono caldamente consigliati.

Kronaction

Alla fine del percorso è possibile liberarsi da soli della propria imbracatura.
Questa va lasciata negli appositi contenitori dove viene sanificata. 

Il biglietto di entrata dura tre ore. I costi dei biglietti variano a seconda dell’età e del percorso scelto. Per le famiglie sono sicuramente vantaggiose le Family Card, valide per genitori con figli fino a 16 anni.

Alla fine dell’avventura consiglio una sosta al bar/ristorante sul lago.
È possibile gustare specialità del luogo e aperitivi mentre i bambini giocano nel parco giochi attiguo.

Buona avventura!

40 anni, sono nata e vivo a Roma nello storico e suggestivo quartiere della Garbatella. Insegnante, psicologa/psicoterapeuta, mamma di tre piccole pesti: Gabriele 6 anni, “l’ingegnere/scienziato della famiglia”, Gaia 4 anni, la “nostra lettrice e ballerina” e Zoe 2 anni, “il sindaco”, con una capacità più unica che rara di decidere cosa fare e gestire i fratelli.

Rispondi