Le avventure di Buck: il sesto capitolo dell’era glaciale! [Recensione]

Ultima modifica 25 Ottobre 2022

Le avventure di Buck è l’ultimo capitolo della divertente saga dell’Era glaciale uscito su Disney+ il 25 marzo 2022.

Il film in questione è il sesto della saga che comprende: L’era glaciale (2002), L’era glaciale 2 – Il disgelo (2006), L’era glaciale: L’alba dei dinosauri (2009), L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva (2012) e L’era glaciale – In rotta di collisione (2016).

Quando ho saputo dell’uscita di questo ultimo capitolo ero molto scettica, ma con le piccole non si poteva sottrarsi a questo genere di animazione.

Ho pensato che fosse sicuramente molto difficile stupire e creare qualcosa di nuovo, quando i personaggi si conoscono da ben 5 film precedenti.

E purtroppo non mi sbagliavo, il film è stato piacevole da guardare ma niente di ché, rispetto ai precedenti.

Sono mancate, indubbiamente, le scene comiche a cui eravamo abituati e che ci hanno tanto divertito!

Ad ogni modo, L’era glaciale è e rimane senza dubbio il miglior franchise d’animazione degli ultimi 20 anni ed era giusto vederlo!

Quindi facciamo ancora una volta un passo indietro e scopriamo cosa succede!

La trama di Le avventure di Buck

Questa pellicola, per capire la trama, si posiziona cronologicamente subito dopo L’era glaciale: L’alba dei dinosauri (2009).

Con L’Era Glaciale – Le avventure di Buck tornano quindi, Manny, Diego, Sid, Ellie, Buck e Crash & Eddy per una nuova ed importante missione che non si sa se saranno in grado di affrontare.

O forse si, dato che poi sono stati fatti altri film!

Ad ogni modo, la storia si concentra soprattutto su i fratelli opossum di Ellie, Crash e Eddie, che devono prendere una decisione molto importante.

Vogliono lasciare il gruppo e prendersi la loro indipendenza.

Peccato che durante uno dei loro “stupidi” giochi, i due finiscono ancora una volta per errore nel Mondo Perduto, dove vi ricordo vivono ancora i dinosauri.

Li, avevano conosciuto Buck, una coraggiosa e bizzarra donnola con un occhio solo, che gli aveva più di una volta salvato la vita dalla furia dei dinosauri.

E lo farà ancora!

I due opossum insieme a Buck dovranno, in questo capitolo, affrontare una difficile e pericolosa avventura, quella di sconfiggere i sauri ribelli che vogliono impadronirsi del Mondo perduto e sottomettere i suoi abitanti.

Nel frattempo anche Manny, Sid, Diego ed Ellie, seguendo le tracce dei due opossum, tornano nel Mondo perduto e si ritroveranno accerchiati da famelici dinosauri.

Finalmente Crash & Eddie vivranno la loro fantastica avventura, con qualche paura, ovviamente!

Considerazioni sul film

Come dicevo stupire e creare nuove dinamiche con dei personaggi già noti nel film era veramente difficile ed infatti, non troverete nulla di nuovo!

Il Leitmotiv di tutti i film era la storia incentrata sull’amore e l’amicizia, e di come siano importanti i legami di fronte a situazioni di pericolo o di difficoltà.

Insomma, sono state proprio queste dinamiche raccontate che hanno fatto avere un grande successo alla saga, amata sia dai bambini che dagli adulti.

In Le avventure di Buck questo elemento c’è, ma non è così rilevante perché la storia si concentra soprattutto su Crash ed Eddie e sul loro passaggio dall’età adolescenziale a quella adulta.

Inoltre, a mio avviso, il film tratta con troppa leggerezza dei temi importanti e fondamentali della crescita dall’età pre-adolescenziale a quella adulta.

Si focalizza principalmente sull’indipendenza e sul cambiamento dell’età evolutiva.

Accenna, inoltre, e non esplora nella storia ,come invece avrebbe dovuto fare, il tema del bullismo e di come il più forte deve assolutamente dominare i deboli.

Questa era veramente una tematica molto importante da elaborare attraverso i personaggi e le loro azioni.

Concludendo, Le avventure di Buck non mi ha entusiasmato ma può essere visto senza troppe pretese con i bambini per passare del tempo con loro e magari affrontare temi importanti.

LE AVVENTURE DI BUCK

#SPAVENTOMETRO 0

Se pur ci siano dei dinosauri che vorrebbero mangiarsi tutti, sono rappresentati in modo scherzoso e colorato, così da non spaventare i bambini.

Lo stesso cattivo è disegnato in modo buffo, piccolo e con una testona, per renderlo sicuramente più simpatico.

Dati tecnici:
L’Era Glaciale – Le avventure di Buck
di John C. Donkin
2022, 20th Century Studios
durata 1 h e 39 min
Film d’animazione

Rispondi