That’s not my… La collana di libri tattili di Usborne

Ultima modifica 22 Marzo 2021

Oggi vi presento la collana that’s not my… edizioni Usborne.
I libri tattili sono un ottimo strumento per avvicinare i bambini alla lettura, a familiarizzare con un nuovo oggetto: il libro.
Grazie ai libri tattili andiamo a stimolare 3 diversi sensi del bambino: il tatto, con i differenti materiali inclusi nei libricini, l’udito ascoltando la voce dell’adulto che legge il libro e infine la vista grazie alle immagini semplici e colorate che cattureranno la loro attenzione.
Personalmente con Leonardo ho iniziato con i libri in tessuto, e ora che ha sette mesi siamo passati ai libri tattili in cartonato.
Abbiamo letto moltissimi libri tattili Usborne dove i soggetti protagonisti sono principalmente gli animali. Ogni libro è dedicato ad un animale differente.
Ma non solo, nella stessa collana troviamo anche sirenette, unicorni, aerei.
Insomma i protagonisti sono tutti personaggi super amati dai bambini.

That’s not my Ilama per bambini dai 6 mesi

Questo libro, come tutti gli altri libri della collana, può essere utilizzato a partire dai 6 mesi ed essere uno splendido compagno di avventure fino ai 2 anni.
Le pagine sono tutte in cartonato, con angoli arrotondati.
Su ogni pagina i bimbi potranno divertirsi a scoprire materiali differenti e ad osservare con attenzione le splendide illustrazioni.

Per quanto riguarda il testo, è molto semplice e ripetitivo. Questo per poter permettere ai bambini di imparare nuovi vocaboli.
That's not my Ilama
Siamo alla ricerca del nostro lama, sfogliamo le pagine e ne troviamo diversi ma c’è sempre qualcosa che ci fa capire che quello non è il nostro lama.
Alla fine però riusciamo a trovarlo.
“Questo non è il mio lama ha le macchie troppo vellutate
That’s not my Ilama. Its hoves are too shiny”

Dove sarà e quale sarà il nostro lama?

Il testo è interamente in inglese, anche se io e Leonardo ci divertiamo a leggerlo prima in italiano :). Leonardo ama molto la copertina, quel ciuffo di pelo bianco lo attira particolarmente.
Ma l’elemento che contraddistingue il nostro lama non è il ciuffo, sono le sue soffici orecchie!!
Ogni volta che lo leggiamo Leonardo scopre nuovi materiali e ci soffermiamo maggiormente sulla parte che ha attirato la sua attenzione.
A volte non riusciamo a concludere il libro, ma non importa, la volta successiva ripartiremo da dove lo abbiamo lasciato.
That's not my Ilama
Il nostro lama ci fa compagnia mentre mamma prepara la pappa o anche prima di fare la nanna. Inutile dire che come tutti gli oggetti a 7 mesi e ottimo anche da mordicchiare.
Pronto nel cassetto ci aspetta: that’s not my dinosaur…
Pronti a scegliere il vostro?
Ecco qui di seguito alcuni titoli della collana:
– that’s not my cow…
– that’s not my donkey…
– that’s not my frog…
– that’s not my Unicorn…
Ma ce ne sono davvero tantissimi. Se volete qualche suggerimento o consiglio, sono a disposizione!

Rispondi