Mamma, quella parolina magica!

Ultima modifica 18 Marzo 2019

Cinque facili lettere che messe in fila una dopo l’altra vogliono dire tutto.

Non credo esista in tutto il vocabolario di qualsiasi lingua antica o moderna una parola che da sola possa esprimere concetti così.
E’ facile da pronunciare, per molti bimbi infatti è la prima parola.
Soprattutto quelli più svegli che hanno già capito quanto la donna in questione gliene sarà eternamente e segretamente grata. 🙂
Sorrisi a parte.

mamma

La parola più importante al mondo
si dice ad una donna.

E come poteva essere altrimenti?

No, non voglio sminuire il ruolo fondamentale dell’uomo in questa relazione.
Se una donna diventa mamma, c’è anche del suo… certamente.
Ma non è questo il punto.

Mamma una parola magica

A questa parola si scatena un’emozione. Sempre. Il primo sentimento è amore.
Quello più puro, incondizionato e duraturo che esista al mondo.
A volte anche odio. Per fortuna solo a volte. Capita quando chi a quella parola cucita addosso non porta il rispetto che merita.

Mamma è una parola che viene dal cuore.

E’ una parola così profonda che viene direttamente dal cuore.
Supera il sangue, il dna e va oltre. Oltre tutto e tutti. Ma la devi meritare con il comportamento, per tutta la vita. ( Eh si impegnativa la parolina… 🙂 )

E non si torna indietro. Non importa più quanto sei stanca, nervosa, frustrata, sola, depressa o avvilita. Non sei più tu.

Diventi un’altra persona. Una che spesso ha paura. Anzi non pensava ne avrebbe mai provata tanta.
Una persona che prova a non farsi schiacciare dai dubbi, che non pensava di provarne mai così tanti.
Mamma è diventare una persona che mai avresti pensato di riuscire a diventare.
E non importa come. Importa solo quanto lo hai voluto.

Se la capisci davvero fa paura.
Ma allora perché è così importante?
Perché è tutto.
Ti rende forte. Anzi non pensavi di poter esserlo così tanto.
Ti rende piccola e grande mille volte al giorno. Si anche duemila volte al giorno.
E anche di notte.
Ti rende incredula. Perché la parola è tua ma solo sentirla dire da altri la rende vera.
Ti lega forte, fortissimo. E poi devi slegare i nodi. Lo devi fare, lo vuoi fare. Un po’. E un po’ no. Ma lo fai lo stesso…

Quando senti quella voce che ti chiama con quella parola ti senti così…

Felice

Ma la cosa straordinaria come per tutti gli amori quelli veri ma per questo in modo ancora più forte e speciale è che la tua felicità esiste solo e soltanto se riesci a darla ad un altro essere vivente.

E quando a volte la leggi nei suoi occhi, o nelle sue mani che stringono la tua, nel suo abbraccio con le lacrime o nella sua risata più pazza allora si. Provi quello che per me è la vera gioia. La felicità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

GLI ULTIMI ARTICOLI

More article