Nutella cambia l’etichetta

0
677

Tutte siamo impazzite per la Nutella almeno una volta nella vita! Quando il nostro lui ci ha fatto piangere, quando al lavoro proprio non ce la facevamo più oppure anche solo quando la giornata era troppo storta e ci serviva una carica di energia aggiuntiva.

Provare con i sostituti può servire fino ad un certo punto, ma come dice una mia cara amica “se devi fare una porcata almeno falla come si deve”. Forse però è una teoria generica e non si riferisce solo all’aspetto alimentare…

Nutella è famosa anche per le sue pubblicità.
Dalla più nota e discutibile con Tata Lucia, di cui abbiamo parlato in un precedente articolo, alle più classiche in cui cambiano i protagonisti, ma il risultato non varia.

Si pone l’accento sempre sulla genuinità, sulle materie prime naturali e semplici, quasi fosse un prodotto preparato in casa che può essere somministrato ai bambini senza nessun problema.

Ogni mamma sceglie personalmente come nutrire i propri figli e sono decisioni molto personali. L’importante è che il messaggio pubblicitario mandato non sia fuorviante e  non siano fatte affermazioni dalla dubbia veridicità. Nel caso indicato, vediamo uno spot, dove un fiume di latte inonda la colazione.

La nota crema di cacao è prodotta con latte screma in polvere, che non ha niente a che vedere con questa pubblicità ora ritenuta ingannevole. Il dubbio è stato mosso da Alfredo Clerici, un tecnologo alimentare che ha intentato causa verso l’Antitrust, dopo aver osservato questo fatto. Non ha ricevuto risposta ma Ferrero ha ritoccato l’etichetta della Nutella per evitare problemi futuri.

E’ il segno di un cambiamento del mercato, che ha interessato altri prodotti come la pasta Barilla che ora riporta la dicitura “prodotto adatto ai bambini sopra i 3 anni di età”. Il consumatore attento può far tremare il mercato e spingere l’etichettatura dei prodotti verso una maggiore trasparenza e una necessaria correttezza. Una volta informato poi, il cliente ha sempre ragione e compra quello che ritiene più opportuno.

Sara Uliana

La mia vita perfettamente pianificata è scoppiata come una bolla di sapone. Ora ricomincio da me: Sara, una donna separata, mamma single dei due bambini più belli del mondo e commessa part time per semplice necessità economica

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here