Puffy paint: vi svelo la ricetta per la pittura paffuta in 3D

Ultima modifica 15 Febbraio 2021

Ogni giorno sono in cerca di attività creative da fare con i miei bambini, possibilmente che coinvolgano entrambi e che occupino in modo piacevole i nostri pomeriggi.

Lei ha 6 anni, lui 2 e una cosa che li accomuna, dopo l’amore verso il mettere a soqquadro la nostra casa, è senza dubbio la pittura!

Spesso con Lavinia osserviamo quadri di artisti famosi e visitiamo mostre, a lei piace moltissimo e ama lasciarsi ispirare per creare le sue originali opere d’arte. Ma creare liberamente è sicuramente l’attività che la soddisfa maggiormente. E se la creazione porta al caos tanto meglio anche per il fratello! Nel disordine creativo lui è davvero un esperto.

Le attività che propongo loro sono spesso messy, come dicono gli inglesi, ci si sporca, ci si bagna, ma ci si diverte tanto.

ricetta per la pittura paffuta in 3D

Quindi, prima di iniziare, vi consiglio di far indossare ai vostri bambini un grembiulino o abiti adeguati e voi, invece…armatevi di tanta pazienza! La loro gioia e la vostra soddisfazione nel vedere le loro creazioni valgono molto di più di una casa sempre ordinata!

Siete pronte?

Allora prendete carta e penna perché sto per svelarvi la ricetta segretissima per dipingere in 3D.

Cosa vi occorre

  • Schiuma da barba (non va bene il gel da barba, il risultato non è lo stesso)
  • Colla vinilica (potete usare anche colla trasparente)
  • Pittura colorata
  • Bottiglie dosatori o contenitori trasparenti
  • Pennelli, cucchiaini o spazzolini vecchi da utilizzate come pennelli

Preparazione

Versate in una ciotola capiente 2 parti di schiuma da barba e ½ parte di colla vinilica. Mescolate bene fino a che la miscela non avrà l’aspetto della panna fresca appena montata, ma chiarite che non è assolutamente commestibile, perché l’aspetto può davvero ingannare i più piccoli.

Io chiedo sempre ai miei bambini di aiutarmi nella preparazione delle attività che stiamo per svolgere, loro si divertono e, sentendosi parte integrante del progetto, rimangono facilmente concentrati più a lungo.

ricetta per la pittura paffuta in 3D

A questo punto, prendete i contenitori che avete preparato e versate della pittura colorata sul fondo di ognuno di essi, poi unitevi parte della miscela bianca e paffuta. Mescolate per bene e il gioco è fatto!

Avrete ottenuto della puffy paint colorata che potrete utilizzare per creare capolavori in 3 dimensioni.

Se avete a disposizione delle bottiglie dosatore, sarà più semplice (e meno sporcante!) anche per i piccoli di casa creare delle originalissime opere d’arte.

La parte più divertente per loro sarà comunque usare le loro mani curiose per toccare, testare e dipingere con questa paffuta pittura. Mettetelo in conto.

Quando le loro creazioni saranno ultimate, lasciate asciugare la pittura per qualche ora, in modo da evitare spiacevoli colature se deciderete di appendere i capolavori in 3D.

Buon divertimento!

Rispondi