Roma Open Bus per scoprire la bellezza e il fascino di Roma

Ultima modifica 25 Ottobre 2022

Roma Open Bus rappresenta un’opportunità originale per scoprire Roma. Le sue incantevoli vedute, i monumenti più iconici e suggestivi, le magiche atmosfere, la sua eterna bellezza. 

La visita si svolge a bordo di un comodo bus scoperto, ma attrezzato in caso di pioggia.
Noi abbiamo partecipato a due eventi. 

Il primo “Stornelli e carbonara” si svolge in notturna.

Un duo di stornellatori romani rallegra il tour.
Gli stornellatori sono personaggi rappresentativi del folklore romano. Immancabili protagonisti della tradizione popolare. Qui sono interpretati magistralmente da Anna Bello e Carlo Cannatelli, che ci conducono alla scoperta di quell’ironia nostalgica che tanto caratterizza la vecchia Roma. 

Roma Open Bus_1

Il tour è impreziosito dalla possibilità di degustare la famosa carbonara “da passeggio”. Elaborazione esclusiva della Chef Barbara Agosti. Il tutto accompagnato da frizzanti bollicine. E per finire non può mancare il fantastico “Tiramisù Zum” (zucchero, uova e mascarpone). 

Roma by night è qualcosa di imperdibile.

Si passa davanti al Colosseo e Arco di Trionfo, Circo Massimo con la vista sulla Domus Aurea. Il Teatro di Marcello, il Campidoglio, l’Altare della Patria, Piazza Venezia, Corso Vittorio Emanuele e il Lungotevere fino ad intravedere San Pietro e Castel Sant’Angelo.

Roma Open Bus_2

Le luci notturne rendono magica la vista e catturano l’attenzione anche dei più piccoli. Infatti queste visite sono assolutamente adatte per tutta la famiglia.
E i bambini vengono coinvolti anche dagli stornellatori nel cantare quei motivetti ormai diventati famosi.

Roma Open Bus_3

Abbiamo ripetuto il tour anche in orario pomeridiano.

Che dire? Anche di giorno Roma si fa conoscere in tutto il suo splendore.
Mi è sempre piaciuto portare i bambini alla scoperta della città in cui vivono.
Fin da piccoli ho cercato di fargli conoscere i luoghi più suggestivi del centro storico.
E ora durante il tour hanno potuto ammirarli dall’alto. Si sono divertiti ad identificarli sotto la “guida” di Gabriele, il più grande ed esperto dei tre!

Roma Open Bus_4

Ovviamente c’erano anche le indicazioni della guida sul bus e la possibilità di ascoltare anche tramite gli auricolari alcune particolarità dei monumenti visibili.
Ai bambini viene poi regalato un fantastico zainetto con l’immagine della mascotte di Roma Open Bus. All’interno si può trovare un album con rappresentati i monumenti visti da colorare ed una piccola confezione di matite colorate. 

Roma Open Bus_5

Misure Anti Covid-19

Per quanto riguarda le misure per il contenimento del Covid-19, la sicurezza è massima.

Il pullman è scoperto, quindi è come svolgere una qualsiasi visita all’aperto.
I posti sono distanziati e per questo motivo è importante prenotare sempre la visita che si desidera effettuare. Viene misurata la temperatura all’ingresso e disinfettate le mani. 

Una visita da ripetere per chi, come noi, c’è già stato, e da fare per chi ancora non ci aveva pensato. Un modo divertente per far conoscere anche i bambini Roma e la sua storia. Uno stimolo per appassionarsi all’arte e alla cultura, ma anche un modo alternativo per passare una serata romantica. Tante poi sono le proposte di Roma Open Bus, che vi invitiamo a consultare sul sito http://www.roma-openbus.it. Che aspettate?
Diventate anche voi turisti per qualche ora e godetevi questa splendida occasione!

Rispondi