Famiglia unita: crea le tue tradizioni

Ultima modifica 18 Aprile 2017

Tra i tanti significati che racchiude in sé la parola FAMIGLIA, quello che adoro di più è: CONDIVISIONE.

Perché sono i momenti trascorsi insieme che “costruiscono la nostra storia” e rendono il nucleo familiare così unito, unico e speciale.

Se guardo indietro a quando ero bambina e adolescente, i momenti più belli che ricordo sono dei piccoli “rituali” che condividevo con i miei genitori e mia sorella. Piccoli, semplicissimi momenti che rafforzavano il nostro amore e la nostra unione e soprattutto mi infondevano tanta sicurezza e gioia.

La pizza che mio padre cucinava ogni giovedì sera; i ritorni in macchina la domenica pomeriggio ascoltando la nostra musica preferita ed allungando il tragitto se la “cassetta” (ebbene si, sono giovane ma non così tanto) non era ancora finita… sono solo alcune delle tradizioni che ancora oggi mi scaldano il cuore al solo ricordo.

Ecco perché da quando ho creato la mia famiglia, ho subito pensato di creare una serie di tradizioni per poter infondere nei miei figli la stessa sicurezza e lo stesso senso di unione e appartenenza che ho sentito io da piccola. E che mi hanno fatto crescere con la consapevolezza di essere amata e con la sensazione di essere “protetta”.

Forse per alcune di queste dovrò aspettare che i miei bambini crescano un po’, mentre altre già le metto in atto da tempo e mi danno grande soddisfazione!
Fatemi sapere se anche voi avete delle tradizioni di famiglia e quali sono!

Centrifugati e Pancake a colazione nei week-end

Proprio perché durante la settimana la nostra colazione è sbrigativa (bimbi a scuola e papà a lavoro, si esce entro e non oltre le 8:30), durante il fine settimana ce la prendiamo comoda.
Mio marito (il salutista) svuota il frigo da verdure e frutta per creare sanissimi centrifugati, mentre io (la golosa) preparo pancake con marmellata o cioccolata. Matteo, 4 anni, mi aiuta a prepararli mentre Camilla, 22 mesi, ci guarda impaziente… e quando siamo tutti a tavola è un momento magico! Niente di più semplice, ma per noi è unico e speciale.

colazione_famiglia

Movie night e cena sul divano

I miei figli sono ancora piccoli per restare “fermi” (che parolone!) a guardare un film dall’inizio alla fine, ma circa un sabato al mese scegliamo un cartone animato e mangiamo sul divano o per terra.
Mio figlio adora i “pic nic a casa” (come li chiama lui), io un po’ meno dato che mi trovo briciole dappertutto… ma sono felice lo stesso perché è un momento tutto nostro ed in fondo è bello variare dalla solita routine che ci vede tutti composti a tavola.

famiglia_cena_divano

Venerdì sera a due

Questa in realtà è una tradizione solo mia e di mio marito, che ogni venerdì sera ci concediamo un’uscita “pupi free”. Per noi è come ossigeno, perché riusciamo a parlare senza essere interrotti e puntualmente riusciamo a dirci cose che per tutta la settimana avevamo dimenticato di comunicarci.
Anche per i bimbi in fondo è una tradizione, perché mangiano con la baby sitter e giocano o guardano la tv fino a tardi.

coppia_a_cena

Fare insieme l’albero di Natale

Ed ecco che torna la me bambina, che si divertiva ad addobbare l’albero con la mamma e la sorella… quanti ricordi tra quelle palline colorate e quelle luci brillanti! Così dall’anno scorso ho introdotto questa tradizione anche con i miei bimbi: si prepara l’albero tutti insieme, rigorosamente con un cd di musica natalizia in sottofondo a creare il perfetto Christmas mood! 😉

christmas-tree-family

Avere un posto del cuore

Può essere un ristorante dove andare ogni volta che c’è da festeggiare un successo o una ricorrenza, o un luogo di montagna o di mare dove rifugiarsi tutti insieme. Può essere qualsiasi cosa, ma l’idea di avere un posto preferito a me personalmente da serenità, e con gli anni conquista un posto speciale nel cuore.
Al momento per noi è la casetta in legno che abbiamo preso in montagna quest’anno, e che c’è piaciuta così tanto che credo confermeremo anche per gli anni a venire!

famiglia

Sport insieme

D’inverno la domenica mattina per noi è: piscina. Siamo fortunati ad avere uno sporting club proprio di fronte casa, dove i miei figli spesso incontrano gli amichetti. Per ora ci divertiamo a fare tuffi e ad insegnare ai bimbi a prendere confidenza con l’acqua, ma già ci vedo in futuro andare tutti e quattro nuotare o a giocare a tennis o a fare qualsiasi altro sport insieme.

famiglia_bici

E ancora, fare la spesa insieme nel fine settimana, fare un viaggio culturale… tantissime possono essere le esperienze da condividere.

Lo scopo del creare tradizioni di famiglia è prima di tutto STARE TUTTI INSIEME, ed in secondo luogo RICONOSCERSI in dei rituali che rafforzino l’unione familiare.
Tutto ciò creerà nei vostri figli quel senso di appartenenza al nucleo familiare che a lungo andare si trasformerà in sicurezza in sé stessi.

® Riproduzione Riservata

Rispondi