9 domande sul sesso che non avete mai osato fare!

0
5430

Oggi ci dedichiamo a rispondere ad alcune domande che ricorrono spesso durante le consulenze Rosso Limone. Uomini e Donne a volte si vergognano a chiedere delle cose che possono sembrare scontate, ma ricordate non esistono domande stupide, al limite possono esistere risposte stupide!

L’Eiaculazione Femminile esiste, non ci sono dubbi su questo.

Alla donna è concesso anche questo piacere, viene chiamato squirting, è una fuoriuscita di liquido dall’uretra, causato dalla stimolazione della zona G. Possono essere poche gocce o una quantità molto importante, questo però non cambia l’intensità del piacere. Più è allenata la nostra muscolatura pelvica e più sarà facile raggiungere questo tipo di piacere.
Moltissimi studi sono stati fatti su questo per dimostrare che il liquido emesso durante l’orgasmo del punto G non è pipì. E’ un liquido formato da alcune piccole ghiandole che si trovano attorno all’uretra, chiamate ghiandole di Skene, che fuoriesce dall’uretra durante l’orgasmo. Molta reticenza c’è ancora su questo punto, quello che mi sento di dire sempre io è che la scienza non può sempre rispondere a tuto. Quello che è certo è che è molto piacevole, alle donne piace moltissimo e gli uomini ne vanno pazzi, quindi anche se fosse pipì… dove sta il problema?

Il Punto G esiste?

Continuano le diatribe su questo argomento con pareri discordanti, il motivo è che in effetti non è un organo identificabile in tute le donne con degli esami, quindi non possono affermare con certezza scientifica che questo Punto G c’è e funziona. Quindi la conclusione finale, per dare un senso all’estremo piacere che provano moltissime donne è stata cambiargli nome. Ora si chiama Zona G o CUV (costituita del complesso clitoro-uretro-vaginale) un’area molto più estesa e complessa che permette il verificarsi dell’orgasmo.
La conclusione è semplice, chiamatela come volete, ma a noi piace e tanto!

La Coppetta Mestruale si può perdere all’interno della Vagina?

La nostra splendida ed accogliente Vagina ha una lunghezza che va dai 6 ai 12 centimetri, puoi finisce e da li parte il collo dell’utero e sopra l’utero stesso, tube e ovaie. Questa zona però non è accessibile dalla coppetta, dal pene o da qualsiasi altra cosa noi inseriamo nella nostra Vagina. Imparare a conoscerci ci fa vivere molto più serenamente la nostra sessualità.

Il sesso anale rende incontinenti?

Assolutamente no, purché sia fatto in maniera corretta.
La muscolatura del retto è abbastanza elastica da permettere la penetrazione, purché sia fatta con estrema delicatezza e usando molto lubrificante. Per prepararsi ad una penetrazione si possono usare le dita o degli appositi toys che fanno rilassare e aprire la muscolatura per poi poter essere penetrata. Il sesso anale richiede lentezza, leggerezza e lubrificazione, fatto questo tutto è lecito e non fa male, anzi!

Le dimensioni del Pene contano?

Uomini state sereni,non serve essere particolarmente dotati per soddisfare la propria partner.
Nonostante ciò che si dice comunemente, alla maggior parte delle donne non interessa quanto è lungo o grosso, bensì contano il coinvolgimento e le emozioni che si riescono a suscitare durante l’atto sessuale.

Si può rendere più gradevole il gusto dello Sperma o delle secrezioni Vaginali?

E’ scientificamente provato che alcuni alimenti migliorano odore e gusto delle secrezioni intime e dello sperma.
Tra questi, il kiwi, il melone,e le banane i quali rendono l’odore dello sperma più leggero e gradevole, mentre ad esempio alcolici e caffè gli conferiscono un odore più acre e fastidioso. Quindi prima di fare l’amore niente alcol ma una bella macedonia!

Il sesso fa bene alla salute?

Certamente sì, per svariati motivi. Primo tra tutti l’orgasmo ci rilassa e ci rende più felici, quindi stiamo sicuramente meglio noi e tutti coloro che ci stanno vicino.
Fare sesso può rinforzare il sistema immunitario e aumentare i livelli di immunoglobulina A.
Non ultimo sembrerebbe che il sesso sia un’ottima cura per chi soffre di emicrania. Il dottor Vincent Martin, specialista in emicranie, afferma che l’aumento di Serotonina causato dal sesso fa rilassare i punti del cervello responsabili del mal di testa.

Infine,quanto deve durare un rapporto per essere soddisfacente?

Non c’è una risposta a questo, ognuno di noi ha i suoi tempi e i suoi ritmi, quindi fatelo quanto volete, per tutto il tempo che desiderate, l’importante è che vi piaccia, vi dia soddisfazione e vi faccia vivere felici!
Buon Sesso a tutti.

Katia consulente Rosso Limone Belluno

Rispondi