Invisalign, l’apparecchio dentale invisibile, per bambini e ragazzi: come funziona?

0
101

Recenti studi in materia dimostrano che circa il 60% dei bambini, ai giorni nostri, ha bisogno di utilizzare un apparecchio per i denti. Quando iniziano a crescere i bambini, inizia a crescere anche la preoccupazione dei genitori, i quali si pongono mille domande: sarà il caso di mettere l’apparecchio?
A quanti anni bisogna fare la prima visita?
C’è un’età particolare?

Su una cosa possiamo stare sicuri: le antiche espressioni sono sempre attuali, poiché prevenire è meglio che curare. Dunque, non esiste un’età giusta per la prima visita o riguardo l’apparecchio, ma sicuramente questo aiuterà il tuo bambino a prevenire denti storti o altri possibili problemi.

Vediamo, insieme, di scoprire questo mondo riguardo l’apparecchio e i bambini e, soprattutto, cerchiamo di toglierti qualche dubbio.

Apparecchio per bambini e ragazzi: info generali.

Non c’è un’età adatta a mettere l’apparecchio. Ci sono bambini che ne hanno bisogno sin da piccoli e ragazzi che non devono utilizzarlo. Ancora, ci sono bambini che lo devono indossare fisso e ci sono ragazzi che lo devono utilizzare mobile.

La cosa fondamentale da mettere in atto è la prevenzione.

Le visite periodiche dal dentista hanno proprio lo scopo di intercettare, in modo preventivo, eventuali problemi così da poter subito agire, di conseguenza.

Oggi giorno, l’apparecchio per i denti è un dispositivo che viene utilizzato molto dai bambini, poiché agevola lo sviluppo di un perfetto sorriso e dentatura, ma soprattutto si pone l’obiettivo di risolvere problemi come denti storti o mal occlusioni, già nei primi anni. È importante curare i denti per cercare di giocare d’anticipo riguardo danni e dolori.

Ogni problematica è diversa e si risolve con un tipo di apparecchio specifico e fatto appositamente per quel bambino e ragazzo. Ci sono apparecchi che vengono realizzati per curare anche problemi alle gengive o addirittura alla colonna vertebrale.

Se non si fa prevenzione, infatti, si può arrivare anche ad avere problemi al collo, in un’età più matura. Prima di ricorrere all’apparecchio, però, ci sono degli esami che il tuo dentista di farà fare.

In primis, prenderà le tue cosiddette impronte, cioè deve avere ben chiara la forma della tua bocca. Poi, dovrai sottoporti ad una radiografia panoramica dei denti che dovrai mostrargli e a tutta una serie di esami utili alla realizzazione di una diagnosi e di un apparecchio per te.

Invisalign First and Teen: gli apparecchi invisibili per i più piccoli

Non bisogna sottovalutare l’aspetto estetico che andrò ad incidere la psicologia del bambino e del ragazzo che sarà costretto a ricorrere all’apparecchio.

Questi non vorrà metterlo per paura di essere preso in giro dai compagni di scuola. Si sentirà a disagio a mangiare con altre persone e, soprattutto, avrà paura del dolore.

apparecchio invisibile

Per tutti questi motivi e per andare incontro alle esigenze dei più piccoli, è stato creato un dispositivo trasparente che prende il nome di Invisalign. Questo è un apparecchio dentale che ha dalla sua parte la caratteristica di essere invisibile.

A differenza di un normale apparecchio, inoltre, per Invisalign il bambino non dovrà avere neppure il fastidio delle impronte, perché saranno prese con uno scanner 3D. L’apparecchio è costituito da un polimero trasparente e non è fisso, ma rimovibile ma deve essere tenuto indosso per 22/23 ore per ottenere i risultati sperati (in pratica può essere tolto solo per i pasti).

Il Dottor Macaluso è uno dei migliori specialisti per quanto riguarda gli apparecchi Invisalign a Milano e in Italia e potrà, senza ombra di dubbio, capire se Invisalign può essere la soluzione più giusta per i denti di tuo figlio.

Invisalign rappresenta la soluzione migliore, in quanto donerà un sorriso perfetto al tuo bambino, senza che egli viva con la paura di essere preso in giro perché porta l’apparecchio.

La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here