Blocco traffico. Che classe ambientale è la tua auto? Scoprilo subito e velocemente.

Ultima modifica 21 Aprile 2021

Eccolo qui, il fatidico giorno è arrivato. A Roma, Milano ma in generale un po’ ovunque è stato previsto il fantomatico.

Blocco del traffico.

Perdonate, dico fantomatico perchè non sono poi così sicura che serva a qualche cosa se non a incasinare la vita di noi esseri umani che senza macchina dobbiamo fare i salti mortali per portare i figli a scuola e andare al lavoro.
Si certo, esiste il car sharing, ma non ovunque. A Milano poi, riuscire a prendere un’auto a noleggio in questi giorni di Fashion Week è praticamente impossibile, così come impossibile trovare un taxi.
Non oso immaginare il caos che deve esserci a Roma…

blocco traffico

In ogni caso il blocco c’è, punto. E noi dobbiamo solo adeguarci.

In rete ci sono tutte le informazioni del caso, relativamente a giorni e orari. Ogni città ha il suo blocco personale.

A Milano, dopo il settimo giorno di valori consecutivi di Pm10 sopra il limite abbiamo alzato la soglia dell’asticella: allarme di secondo livello.
Ma l’assenza di pioggie, come dicevamo, ha esteso il problema un po’ in tutta Italia.

Roma non possono circolare le auto diesel nella Ztl Fascia Verde, dalle 7:30 alle 10:30 e dalle 16:30 alle 20:30,. Oggi e domani. Per ora.
A Torino limitazioni del traffico fino a giovedì.
Milano si parte oggi, con limitazione dalle 8.30 alle 18.30 e non si è ancora capito bene fino a quando. Non possono circolare tutte le auto diesel Euro 4. ( e neanche quelle con classe ambientale precedente).

Bene. Come fare a capire se la vostra auto puo’ circolare regolarmente?

Come capire che classe ambientale è la vostra auto, se non lo ricordate, non lo sapete, non sapete leggere il libretto della macchina… o semplicemente per capire velocemente se dovrete andare a prendere vostro figlio a scuola a piedi e portarvi lo zaino pesantissimo sulle spalle fino a casa?

Ci siamo trovati nella stessa situazione questa mattina all’alba.. tranquille.
La cosa più immediata è andare sul sito Il portale dell’automobilista, inserite la targa della vostra auto e il gioco è fatto.

Sperando che il risultato sia quello che speravate!

Rispondi