Il mio cuore. Un piccolo capolavoro di Corinna Luyken [Letto con Luca, 5 anni]

Ultima modifica 14 Gennaio 2020

Ebbene sì, eravamo riusciti ad aggirarla con destrezza fino ad ora, pensavamo di esserci riusciti e invece…. Eccola lì, è arrivata, implacabile, funesta, tetra…l’Influenza!!!!

E così, costretti a stare in casa per lunghi, interminabili giorni, abbiamo cercato delle alternative a film e cartoni che occupano gran parte della giornata.
La nostra scelta è caduta sui libri illustrati per bambini, per passare del tempo insieme e imparare qualcosa soprattutto sulle emozioni, che rappresentano un bel salto nel buio per il  mio piccolo Luca, di 5 anni.

Abbiamo così deciso di sfogliare il libro illustrato “Il mio cuore” di Corinna Luyken.

Un piccolo capolavoro che l’autrice, Corinna Luyken, dedica alla voce interiore che ci guida nel conoscere il mondo. Un’ode all’amore e all’accettazione di sé. All’amore come pratica del saper accettare l’alterità in ogni sua forma.

“Il mio cuore” sta scalando le classiche negli Stati Uniti.
Pensate che il libro è stato inserito nei 10 migliori albi del 2019 del New York Times e nei migliori albi del 2019 dal prestigioso sito Brain pickings di Maria Popova.

Noi lo abbiamo scelto proprio per il tema centrale: il cuore visto sotto tutti i suoi aspetti, pregi e a volte, ammettiamolo, difetti.

il mio cuore

Il messaggio del libro è molto chiaro e positivo.

Il cuore è il nostro filtro sul mondo: una finestra che a volte può essere aperta o può essere chiusa, ma solo lasciando uno spiraglio consente veramente di crescere e amare la vita e gli altri. Certo, a volte il cuore ha bisogno di essere sostenuto nelle sue scelte, nella sua crescita. Abbiamo trovato perfettamente calzante il parallelo con l’albero che cresce sempre di più, metafora del fatto che l’amore si moltiplica, non bisogna avere paura di donarlo, pur sapendo che può essere rotto ma al contempo anche riparato!

Da chi dipende la scelta tra cuore chiuso o aperto?

Da noi, bambini e adulti, figli e genitori, tenendo sempre bene a mente che utilizzarlo come  guida emotiva dipende solo da noi stessi. Non ci potrà mai essere nessuna imposizione….

Luca ha avuto qualche difficoltà a seguirmi nella lettura del libro.
Le illustrazioni sono meravigliose, ma forse poco accattivanti a livello cromatico per un bambino come il mio, che fatica ancora quando si parla di emozioni…
Fortuna che i bambini non sono tutti uguali, perchè il libro merita davvero di essere sfogliato.

Data l’esperienza personale, mi sento di consigliarlo ai bambini dai 6 anni in su, sia per la delicatezza delle illustrazioni che per il carattere utilizzato per affiancare ed esplicitare i disegni.

Lo trovo un libro utile anche per far riflettere noi adulti.
Ci sarebbe da meditare su ogni pagina per più e più giorni!

Il mio cuore ricorda in qualche modo il “Piccolo principe”, con i suoi insegnamenti semplici ma essenziali nelle nostre battaglie emotive quotidiane.

Corinna Luyken è autrice e illustratrice del libro, già molto nota per altri libri illustrati e in particolare per “The book of mistakes”, per il quale ha ricevuto numerosi premi.

Rispondi