Il tunnel. Due fratelli diversi in tutto, ma così indissolubilmente uniti…

0
79

Ecco il nuovo magnifico album illustrato di Anthony Browne.
È edito da Camelozampa, che ormai si conferma essere una garanzia nella cura e nella scelta dei testi e dei temi trattati.
Questa è la storia di due fratelli. Jack e Rose. Ce ne sono tanti come loro.
Fratelli che non sono mai in accordo su niente.

Diversi praticamente sotto tutti i punti di vista. 

Rose ama la tranquillità della sua camera. La lettura dei libri e la possibilità di lasciarsi andare alla sua fantasia. Jack invece ha tanti amici. Ama giocare fuori e lanciarsi in giochi scatenati.

Il Tunnel_1

Lei timida e introversa. Lui impetuoso e coraggioso. Non fanno altro che litigare e stuzzicarsi uno con l’altro. Ma un giorno la mamma, stanca di questa situazione, li costringe ad uscire e a passare tutta la giornata insieme.

Fratello e sorella non sanno cosa fare insieme, perché in effetti non sono abituati a condividere niente. E così di fronte ad un tunnel si separano. 

Lui si avventura alla ricerca di qualcosa di speciale e misterioso.
Lei intimorita lo aspetta fuori.

Il tempo passa e Jack non ritorna. Rose scopre di avere anche lei coraggio. Entra nel tunnel per andarlo a cercare. Questo è il passaggio per entrare in un mondo fantastico e spaventoso. In una dimensione onirica popolata da figure spaventose. Queste rappresentano le paure e le insicurezze di Rose. Ma anche il coraggioso Jack nasconde delle insicurezze. Ed ecco che ad un certo punto riappare, ma trasformato in pietra.

A questo punto solo l’affetto e il coraggio di Rose possono liberarlo e condurre entrambi in salvo.

Questa esperienza li cambia.

Entrambi riescono a trovarsi nell’abbraccio finale in cui si sciolgono le tensioni e può emergere l’affetto, che li lega indissolubilmente.

Rose scopre di essere in grado di fare cose straordinarie. Se deve affrontare situazioni difficili, possiede un grande coraggio. E può utilizzare l’amore come una forza unica in grado di smuovere qualsiasi cosa. 

Jack scopre di avere anche lui delle debolezze e questo gli fa capire di avere qualcosa in comune con la sorella. Ma anche di aver bisogno del suo appoggio e del suo affetto per superare le difficoltà che si possono presentare nella vita.

Il Tunnel_2

Un libro da leggere con quei fratelli che faticano a trovarsi ad appoggiarsi uno all’altro. Con quei fratelli che alle volte dimenticano il sentimento che c’è alla base della loro relazione.

Da leggere con i figli come ho fatto io. Loro hanno apprezzato e hanno capito quanto possono essere importanti uno per l’altro. Quanto in realtà, anche se all’apparenza possono apparire tanto diversi, è l’amore che li lega. Trovo però che questo albo sia anche utilizzabile nel mio lavoro di insegnante e psicologa. Rappresenta uno spunto di riflessione su quelle relazioni che possono apparire così difficili da gestire. Da considerarsi un pezzo immancabile nella propria libreria!

Dettagli tecnici

Autore: Anthony Browne
Illustratore: Anthony Browne
Editore: Camelozampa
Pagine: 32
Prezzo: euro 16

Consigliato dai 4/5 anni 

40 anni, sono nata e vivo a Roma nello storico e suggestivo quartiere della Garbatella. Insegnante, psicologa/psicoterapeuta, mamma di tre piccole pesti: Gabriele 6 anni, “l’ingegnere/scienziato della famiglia”, Gaia 4 anni, la “nostra lettrice e ballerina” e Zoe 2 anni, “il sindaco”, con una capacità più unica che rara di decidere cosa fare e gestire i fratelli.

Rispondi