Il vestito dei sogni di Rose. L’importanza di credere in se stesse. [Letto con Lucrezia]

0
492

Il vestito dei sogni di Rose è ispirato alla vera storia della francese Rose Bertin, sarta personale di Maria Antonietta e prima vera stilista della Storia: un piccolo libro sulla moda, l’arte e il potere della fantasia.

Proporlo a una piccola lettrice e fashion victim è venuto naturale!

Ma di cosa parla Il vestito dei sogni di Rose?

Questo libro non racconta solo di abiti, ma parla di sogni e del coraggio di realizzarli, dell’importanza di sostenere con forza le proprie idee, anche quando sembra che nessuno creda in noi. E parla anche di quanto sia necessario lavorare duramente, con pazienza e umiltà per realizzare noi stessi.

La storia in breve.

Rose sogna vestiti fin da bambina, pensa ai vestiti quando deve studiare, quando dovrebbe dare una mano in casa, li sogna la notte.

In realtà Rose non voleva affatto indossare un abito meraviglioso.
Quello che voleva davvero era farne uno!

Idearlo, disegnarlo, cucirlo lei stessa.
Rose voleva diventare sarta!

I vestiti dei suoi sogni sono colorati, lussuosi e molto originali! Osserva attentamente le persone e disegna cappelli ornati di frutta, acconciature impreziosite a farfalle e ampie gonne fluttuanti e vaporose come panna montata.

Ma la sua fantasia non viene apprezzata, neppure dalla sua famiglia. Sua madre la deride perché i suoi disegni sono davvero stravaganti, e non sembrano adatti ad essere indossati.

Ma Rose non si arrende, ha capito qual è la sua strada e non si fa condizionare dalle critiche ricevute. Lascia il suo paese e la sua casa per trasferirsi a Parigi. Bussa a tante porte e sopporta numerosi rifiuti, sola in posto in cui non conosce nessuno. Ma nemmeno questo è sufficiente a fermarla! Rose non si abbatte e combatte per realizzare il suo sogno.

Impara a lavorare duramente e con pazienza nell’atelier di mademoiselle Pagelle, per imparare quello che le serve per dare vita ai suoi magnifici abiti. Grazie alla sua tenacia e fantasia riuscirà, tra fili e tessuti, sogni e colori, ad arrivare fino alla corte della Regina di Francia.

Il vestito dei sogni di Rose

Perché scegliere Il vestito dei sogni di Rose? E a chi proporlo?

Il libro dei sogni d Rose è un libro ad alta leggibilità, adatto quindi anche ai lettori alle prime armi. Non è molto lungo, le frasi sono brevi e non particolarmente complesse, e le pagine sono intervallate da bellissime illustrazioni. La storia è divertente, ed è scritta in modo molto scorrevole. Al termine ci sono anche due disegni da completare, come avrebbe fatto Rose.

Il vestito dei sogni di Rose

Questo lo rende adatto alle prime letture, prima e seconda elementare a mio avviso. Lucrezia che frequenta la terza, lo ha terminato molto velocemente.

Mi piace poi che parli di una ragazzina che non si omologa, non sta al suo posto, ma che si impegna seriamente per realizzare una sua aspirazione. Determinata e tosta, ma anche dolce e gentile, e leale. Una donna di successo e di cuore. Un bell’esempio per le nostre piccole donne.

Dettagli tecnici:

Scritto da Katherine Woodfine e illustrato da Kate Pankhurst.                                      Edito da Sinnos, collana Leggimi                                                                                Pagine: 92                                                                                                            Costo: 8,5 euro

Età di lettura consigliata: dai 6 anni

Se volete acquistarlo, ricordate di farlo in una libreria indipendente! Sosteniamo queste piccole realtà così importanti.

Paola Infanti 49 anni, romana, una lavoro, un marito, una figlia, e poco tempo libero. Cintura nera di shopping. Amo l'arte, il cinema, i viaggi, il vino e il buon cibo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here