Le polpette della mamma. Croccanti fuori e morbide dentro!

0
212

Che dire mamme, le polpette vincono sempre!
Vincevano con me da piccina e vincono adesso con il mio Tato.
Sarà forse la loro semplicità, la loro morbidezza, la simpatica forma tondeggiante o il loro gusto inconfondibile a renderle imbattibili?

Chissà… croccanti fuori e morbide dentro.

Rigorosamente cotte al forno. Un sogno! Io so solo che quando le preparo la cucina si riempie di quel fantastico profumino invitante, da acquolina in bocca!

Il mio segreto è aggiungere una patata schiacciata all’impasto per renderle ancora più morbide ed adatte anche per i piccini alle prime armi.

Insomma mamme, questa ricetta non vi deluderà e, vi assicuro che conquisterete anche i palati più raffinati!

Perfette per tutta la famiglia, facili e veloci da preparare.

Unico consiglio: mi raccomando, scegliete sempre carne di prima qualità, meglio se biologica. In questo caso io ho usato un macinato di Fassona piemontese.

Cosa aspettate? Proviamo!

Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti per cinque polpette

•20 grammi di carne di manzo (di prima qualità)
•50 grammi di patate
•una manciata di Parmigiano Reggiano
•prezzemolo fresco
•pan grattato

polpette

Procedimento per preparare le polpette della mamma

Fate lessare una patata di più o meno 50 grammi con la buccia per circa 20 minuti.
Una volta cotta scolatela, lasciatela raffreddare, sbucciatela e schiacciatela con una forchetta; nel frattempo prendete il vostro macinato di manzo, mettetelo in una ciotola e lavoratelo fino a quando non risulterà ben compatto.
Aggiungete una manciata di Parmigiano Reggiano e del prezzemolo fresco tritato. Mescolate per bene ad incorporate la patata schiacciata.
Lavorate l’impasto con le mani e se risulterà colloso aggiungete del pan grattato fino ad ottenere un composto liscio.
Procedete formando le classiche “palline”, passatele leggermente nel pan grattato e posizionatele su una teglia da forno.
Ora cuocete a 180 gradi per una decina di minuti.

Servitele accompagnate da una salsa al pomodoro fresco.

Buona preparazione!

Chiara, 28 anni, mamma di uno splendido bambino che amo chiamare Tato, vivo in provincia di Brescia ed amo cucinare. Credo nella semplicità degli elementi che uniti insieme formano piatti veramente gustosi. Qui troverete le mie ricette.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here