Pelle secca: la beauty routine per prendersene cura

1
407

Vi avevo già parlato in questo articolo di come prendervi cura della pelle mista o grassa, ma per dimostrare a tutte coloro che hanno la pelle secca che non le ho abbandonate, ecco il post di oggi, con una beauty routine tutta dedicata a voi!

In questo periodo dell’anno siamo in tantissime ad avere la pelle secca. Dico “siamo” perché nonostante io la abbia solitamente mista, quando arriva il grande freddo passo dall’altra parte della barricata.
Ma non sono solo i fattori climatici la causa della pelle tesa e ruvida, c’è anche l’età che avanza, l’alimentazione sbagliata, l’uso di cosmetici aggressivi, la carenza di vitamine ed infine l’assunzione di alcuni farmaci.

Il film idrolipidico cutaneo è una sorta di pellicola presente sulla superficie della pelle, costituita da una componente idrofila (NMF) e da una frazione liposolubile data soprattutto dal sebo.

pelle-secca

Vediamo allora cosa fare per evitare la perdita di idratazione e la conseguente cute secca e screpolata.

Cosa fare al mattino

La Pulizia è essenziale per tutti i tipi di pelle, anche per quella secca e sensibile, ma devono essere usati prodotti specifici, più delicati e senza agenti aggressivi. Anche qui le mousse detergenti sono la soluzione ideale, perché non gravano sulla quantità di acqua dell’epidermide.

L’idratazione è la parola d’ordine per chi ha una pelle che tira. Via a creme ricche e molto idratanti, che riescono a nutrire il viso lasciandolo morbido per tutto l’arco della giornata. Non abbiate paura di abbondare, la pelle secca ha bisogno di “bere” tanto e sarà lei a dirvi quando è abbastanza. Attenzione: se sentite che la crema “brucia o pizzica”, significa che non è la crema giusta per voi!

Il trucco di una pelle secca deve avere alcune accortezze, che vi assicuro faranno la differenza.
Come base usate un fondotinta liquido, idratante e luminoso. No a quelli opacizzanti o minerali che evidenzierebbero l’aridità della pelle. La cipria potrete anche non applicarla, sempre per non incorrere nel pericolo di “asciugare” la pelle. Preferite un blush in crema ed usate un illuminante per risaltare zigomi e palpebre.
Attenzione: cosmetici aggressivi, scadenti o contenenti alcool possono impoverire il film idrolipidico dell’epidermide, favorendo così la secchezza della pelle.

Cosa fare al pomeriggio

Se siete ancora truccate è possibile che la vostra pelle “tiri” un po’ e si noti in alcune zone un principio di desquamazione. Ecco che in vostro soccorso arriva l’acqua termale che potrete vaporizzare sul viso per reidratarlo e prolungare la durata del make-up. In commercio ce ne sono confezioni piccole e praticissime da portare sempre in borsa!

Cosa fare la sera

Struccarsi sempre. La pulizia è fondamentale. Il latte detergente che tanto non amo è però ideale in questo caso, perché già nella fase di rimozione del make-up evita che la pelle si secchi.

Idratazione a gogo con creme antiage ad alto contenuto di acqua ed agenti idratanti. La pelle secca, ahimè, tende a mostrare prima i segni del tempo, per questo prima di andare a dormire siate generose nell’applicazione della crema anti rughe. Sceglietela performante, no ai prodotti in commercio nella grande distribuzione, al massimo aggiungeteci qualche goccia di olio di mandorle dolci, per aumentarne l’effetto nutritivo.

Trattamenti Speciali

Maschera super nutriente e lenitiva. In commercio ce ne sono tantissime, ma provate a fare questa qui: schiacciate una banana, uniteci mezzo vasetto di yogurt, un cucchiaino di miele e qualche goccia di olio di mandorle… e vedrete che risultato dopo 15 minuti di posa! Pelle morbidissima e super idratata.

Scrub. Strano ma vero è da fare, anche se con molta cautela. Serve ad eliminare tutte le cellule morte ed i residui di desquamazione. Anche solo una volta al mese serve a rinnovare la pelle e a donarle luminosità.

Labbra e Mani. Sono le parti più sensibili e che risentono maggiormente del freddo, come ho scritto in questo post. Idratatele entrambe senza risparmiarvi, le labbra con tanto burro di cacao arricchito da protezione solare e le mani con creme specifiche ed usando sempre i guanti per evitare le classiche spaccature conseguenza del gelo.

And last but not least, bevete tanta acqua. Perchè un corpo poco idratato avrà di conseguenza una pelle che le fa da specchio, secca e disidratata.

® Riproduzione Riservata

Mi chiamo Andreana, ho 34 anni, un marito che definirei "workaholic" e due figli: Matteo, 4 anni, e Camilla, 1 e mezzo Il mio messaggio a tutte le mamme (lavoratrici o meno) è: non dimenticate chi eravate prima di avere figli, e se amate davvero i vostri bambini... allora prendetevi cura della loro madre (e un po' anche del loro padre)!

UN COMMENTO

  1. Salve Andreana, la pelle secca è spesso sottovalutata. Ho apprezzato molto il tuo articolo. Ci sono vari prodotti molto validi sul mercato, io vedo spesso consigliare Dexeryl, che puntano ad idratare la pelle in profondità. Tu lo conosci? Grazie mille

Rispondi