Che fare se lui perde l’erezione con il preservativo?

1
13090

Ultima modifica 21 Giugno 2019

Ci sono casi in cui lui perde l’erezione, al momento di indossare il profilattico.

Un argomento che riguarda in modo particolare l’universo maschile, ma che, ovviamente, interessa di riflesso anche le donne.

Questo crea imbarazzo, disagio e tanto stress, non solo nell’uomo, ma anche nella partner, che si trova impreparata dal punto di vista psicologico, a gestire questo tipo di difficoltà.

Perché avviene?
Qual è il motivo della perdita dell’erezione in un caso come questo?

Solitamente, soprattutto se si tratta dei primi rapporti sessuali, la perdita dell’erezione è causata dall’ansia da prestazione.
Paura di fallire, di fare male alla propria partner, di non durare abbastanza, di fare brutta figura.
Questi pensieri aumentano molto lo stato di agitazione e nel momento cruciale, in effetti, si ottiene l’effetto opposto di quello desiderato!

lui perde l'erezione

La collaborazione della partner gioca un ruolo fondamentale.

Se lui perde l’erezione, lei deve essere in grado di non giudicare. Di non mettere fretta, di non fare paragoni e di non chiedere insistentemente “ma sei proprio sicuro che io ti piaccia?”.
Questo atteggiamento può aumentare lo stress emotivo e l’ansia da prestazione.

Se questo disturbo si presenta diverse volte, e non si sa come fare per gestirlo, è opportuno rivolgersi ad uno Psicologo, Esperto in Sessuologia Clinica, con il quale intraprendere una breve consulenza sessuologica, utile per approfondire pensieri ed emozioni legati al momento della penetrazione.

Durante la consulenza psicosessuologica, verranno assegnati dei “compiti a casa”, sotto forma di mansioni. Fondamentale per allenarsi praticamente e lavorare sull’ansia da prestazione.
Sarà opportuno, infatti, esercitarsi ad infilare il preservativo su qualunque oggetto, adatto per forma o dimensioni (ad esempio un dildo), senza fretta e imparando a srotolarlo correttamente, facendo uscire l’aria dal serbatoio (per evitare che possa rompersi). Successivamente, l’uomo potrà provare ad indossarlo durante la masturbazione, e quando si sentirà più rilassato e a proprio agio, potrà provare ad utilizzarlo con la partner, come gioco erotico.

L’utilizzo delle fantasie erotiche, aiuta ad aumentare il livello dell’eccitazione e contribuisce a mantenere l’erezione.

Parlarne durante i preliminari o il coito, favorisce la complicità e l’intesa sessuale, elementi molto importanti per una sana relazione sessuale.

In breve tempo, la coppia si sentirà pronta e rilassata e sarà in grado di passare ai tentativi di penetrazione, senza più ansia e timore di non riuscire.

1 COMMENT

  1. Secondo me il preservativo può avere questo effetto di far perdere l’erezione, almeno le prime volte. L’uomo, al momento di indossarlo pensa subito che proverà meno piacere o si preoccupa di come usarlo. Di conseguenza perde l’erezione! La donna da parte sua ci resta molto male ed è comprensibile! Si può chiederle di collaborare un po’di più, ma non oltre un certo limite! Si tratta di un momento cruciale e l’uomo deve farsi trovare pronto! Quando mette il preservativo deve pensare non al proprio piacere, ma a quello della donna e deve abituarsi ad indossarlo sempre!

Rispondi