Quando apriranno i parchi divertimento a Roma: tutte le info

0
358

Quando apriranno i parchi divertimento della Capitale?
Oramai quasi tutte le attività stanno riavviandosi. Noi non vediamo l’ora di gironzolare, in tutta sicurezza, sia chiaro. Sapete che amiamo vivere la nostra città ma soprattutto farlo in compagnia dei bambini. Allora eccovi tutte le dritte. 

Quando e quali parchi riaprono nella Capitale

Cinecittà World: dal 25 giugno

Come sapete siamo partner di Cinecittà World e vi avevamo anticipato qui tutte le novità in merito all’apertura (con norme anti-covid) e soprattutto il nostro sconto per l’ingresso. Vi basterà inserire il codice quando prenotate il biglietto e dal 25 giugno potrete tornare a godere del Parco del cinema e della Tv e immergervi nella Cinepiscina. 

cinepiscina

Luneur Park: quando possiamo andare?

Da sabato 13 giugno parte la stagione estiva del Luneur Park. L’anno scorso con l’inaugurazione della Splash Zone, abbiamo trascorso una giornata indimenticabile con Mattia, siamo tornati a casa alle 22 carichi di emozioni e divertimento. Vi abbiamo raccontato qui la nostra avventura con tutte le info e le modalità per entrare nella Splash Zone.

Disposizioni attuali

  • Gli accessi alla Splash Zone e al Parco dovranno necessariamente essere contingentati, è consigliabile quindi preacquistare on line. I biglietti saranno messi in vendita appena riceveremo tutte le informazioni e le autorizzazioni necessarie dalle autorità competenti e saranno a data fissa e nominali. Gli abbonati troveranno sul sito un’apposita sezione da cui poter prenotare la propria visita e acquistare i biglietti ridotti loro dedicati per la Splash Zone. La direzione sta lavorando con impegno ed entusiasmo affinché le risate dei bambini possano tornare prestissimo ad animare il Giardino della Meraviglie. 
  • Le regole da seguire per un divertimento in totale sicurezza: Divieto di accesso in presenza di uno o più sintomi influenzali (tosse secca, mal di gola, febbre > 37.5 °C, difficoltà respiratoria, malessere generale). La temperatura potrà essere misurata prima di consentire l’accesso al Parco; Obbligo di indossare la mascherina in fase di accesso, uscita, stazionamento nei locali interni (servizi igienici, punti food, casse) e sulle giostre. Non sono soggetti a tale obbligo i bambini al di sotto dei sei anni; Obbligo di sanificare le mani prima di accedere al Parco e alle attrazioni mediante gel disinfettante messo a disposizione; Mantenimento di un distanziamento interpersonale di almeno 1 metro all’interno del Parco (ad esclusione dei membri dello stesso nucleo familiare). Divieto di assembramento. Obbligo di indossare la cuffia e di fare la doccia prima di accedere alla Splash Zone.

quando riapre luneur

Magicland: dal 19 giugno

MagicLand sarà aperto a partire dal 19 giugno 2020. Prima di programmare la tua visita ti consigliamo sempre di consultare il calendario in quanto potrebbe subire variazioni.
E’ possibile acquistare il biglietto d’ingresso on line oppure direttamente alle casse al momento della visita ma è vivamente consigliato l’acquisto online al fine di rendere più fluido e rapido l’accesso. Per accedere al parco è necessario indossare una mascherina che copra naso e bocca. I bambini di età inferiore a 6 anni non sono tenuti ad indossare la mascherina, così come gli ospiti con disabilità non compatibile con l’uso continuativo della mascherina. Prima di raggiungere le biglietterie e l’ingresso, lo staff dedicato procederà a controllare la temperatura corporea tramite un termo scanner.
L’accesso sarà consentito esclusivamente agli ospiti con temperatura corporea inferiore ai 37,5°C.

SANIFICAZIONE: Le toilette vengono pulite e sanificate ogni ora. Le attrazioni, i punti ristoro, i negozi e tutti gli altri locali sono igienizzati con frequenza tramite l’utilizzo di prodotti disinfettanti idonei.
In diverse zone sono presenti dei punti di sanificazione con gel disinfettante per le mani.

DISTANZIAMENTO SOCIALE: fondamentale mantenere la corretta distanza con gli altri ospiti.

Roma con i bambini Rainbow MagicLand Niu Lia

Prima di salire a bordo è necessario igienizzare le mani con l’apposito gel a disposizione degli ospiti ed indossare la mascherina. Si potranno igienizzare di nuovo le mani prima dell’uscita. Restano chiusi Haunted Hotel, Maison Houdini, PlayGround Jungle Camp, Gran Teatro e Piccolo Teatro. L’area pic nic è chiusa ma si possono acquistare i menù dei ristoranti e consumarli nelle numerose aree con panchine del Parco Divertimenti o durante una passeggiata oppure restare all’interno o all’esterno dei bar e ristoranti, dove tutti gli arredi sono accuratamente igienizzati ad ogni passaggio degli ospiti. 

Acquapark Fontevivola: quando riapre?

Il parco acquatico di Sutri, a due passi dalla capitale, apre le porte il 20 giugno.
Per l’apertura l’ingresso di 1 adulto è €10 ed un bambino €2!
Si ricorda di prenotare la postazione lettino ed ombrellone a soli €5.
Potete chiamare per info e prenotazioni il numero: 3209296414. Per quanto riguarda le normative attuali, il parco ha ridotto la capienza e sulle attrazioni ci sarà segnaletica e staff per garantire la distanza di 1 metro durante le file. In acqua ci sarà una capienza massima nelle vasche, ma riducendo la capienza, non si dovrebbe presentare il problema.
Ci sarà lo staff che monitorerà la situazione, insieme ad opportuna segnaletica e la dovuta collaborazione e rispetto delle regole. Per avere info sui prezzo consultate le offerte sul sito.

Noi ci siamo stati e vi raccontiamo la nostra splendida giornata qui.

parchi divertimento

Pian piano, con prudenza e molta attenzione, possiamo ritornare a frequentare i posti che amiamo di più, soprattutto far divertire i nostri piccoli che hanno sofferto la mancanza della scuola e dei loro spazi. Per altri consigli su come vivere la Capitale con la famiglia, seguiteci sulla nostra pagina Fb Le nuove mamme Roma

37 anni, siciliana di origine ma romana di adozione. Psicologa dell’età evolutiva e psicoterapeuta, adoro viaggiare, ascoltare musica e perdermi nelle librerie a curiosare tra le copertine dei libri odoranti di nuovo, sperando un giorno di poterli leggere…

Rispondi