Uomini, Insetti e Insetticidi: il focus group di Puliti&Felici

0
313

Qualche giorno fa abbiamo partecipato ad un focus group (una “riunione formativa”) organizzato da Federchimica e Assocasa per conoscere questo strano binomio Uomini e Insetti.

vita degli insetti

Puliti e Felici è il magazine di Federchimica-Assocasa con consigli sulla pulizia della casa, sul corretto utilizzo di prodotti e detergenti e su sicurezza e sostenibilità.

Nel verde di Parco Sempione, accompagnati da Carlo Presotto, direttore artistico de “La Piccionaia” e regista dell’evento, un team di giornalisti e blogger ha vissuto questo momento di scoperta di questi piccoli animali, che costituiscono la più grande comunità del nostro pianeta.

Carlo Presotto

Uomini Insetti e Insetticidi: curiosità e leggende metropolitane.

Lo scopo del focus group era non solo far conoscere gli insetti, ma anche informare sul corretto utilizzo dei prodotti e sulle metodologie di prevenzione e difesa da questa classe di animali con prodotti che possiamo trovare in commercio come insetticidi e insetto repellenti.

Abbiamo imparato ad esempio che esistono diverse tipologie di prodotti contro gli insetti:

Gli insetticidi abbattenti, che eliminano gli insetti rapidamente.
Gli insetticidi residuali, ovvero quelli le cui molecole restano attive per diverso tempo e consentono una eliminazione meno immediata ma più duratura.
I repellenti, ad esempio quelli che ci spalmiamo sul corpo per allontanare le zanzare.
E gli insetticidi snidanti che agiscono sul sistema nervoso degli insetti e li costringono a scappare dai loro nascondigli.

Gli insetticidi presenti sul mercato hanno dovuto essere sottoposti a controlli lunghi e laboriosi prima di essere immessi sul mercato. Ci vogliono anche 4 anni di tempo affinchè un prodotto venga testato e approvato per essere finalmente commercializzato.

Le regolamentazioni italiane ed europee sono molto severe in questo senso.

Questo per proteggere la salute del consumatore e quella dell’ambiente in cui vive.

Gli insetticidi non sono ‘pericolosi’ per l’uomo: l’importante è utilizzarli in maniera corretta leggendo bene le etichette e prestando attenzione alle icone di sicurezza ed ai simboli di pericolo.

Uomini e insetti: miti e leggende.

insetti

Moltissime persone hanno paura degli animali, specificamente degli insetti.
Non ditemi che non avete mai sentito gridare una donna una sera d’estate, magari perché era semplicemente entrata dalla finestra della cucina una innocua falena, che si agitava intorno alla lampada nel tentativo di fuga.

Dal cinema poi si può attingere a una miriade di scene che hanno come protagonisti gli insetti. Mi viene in mente “Il silenzio degli innocenti” o “Lo sciame”.

La cosa certa è che gli insetti, per quanto utili all’ecosistema e certamente cittadini residenti sul pianeta Terra ben prima dell’uomo, sono animali se non terrificanti come nei film, certamente fastidiosi con cui convivere.

insetti

E qui, mors tua vita mea, entrano in gioco gli insetticidi.

Ma come scegliere un prodotto adatto alle esigenze di ognuno?

Il focus group mirava proprio a diffondere una maggiore conoscenza su prodotti insetticidi, insetto repellenti e sul loro corretto utilizzo a tutela della salute dell’uomo.

Il controllo di una serie di malattie infettive trasmesse dagli insetti è stato uno dei più importanti traguardi raggiunti degli ultimi decenni. Anche se non definitivamente. L’aumento della consapevolezza e dell’informazione su una gestione responsabile dei prodotti e dei loro dosaggi rimane ancora un’attività sulla quale è necessario investire molto.

E proprio questa è una delle
mission di Puliti&Felici.

Farsi promotore di attività volte a diffondere cultura e informazione delle metodologie di prevenzione e difesa, nonchè limitare la diffusione di credenze errate e lo scetticismo nell’utilizzo di alcuni prodotti innovativi.

Quando si deve scegliere un prodotto contro gli insetti, che sia per liberare casa, giardino o proteggere la famiglia, è bene farlo informandosi.

insetti

Avete mai letto o guardato ad esempio le icone di sicurezza e i simboli di pericolo presenti sulle etichette di insetticidi e insetto repellenti?

Sapete che i prodotti possono essere nocivi, corrosivi, infiammabili o irritanti? Diventa importante allora farne un utilizzo responsabile e corretto affinché svolgano il loro compito di protezione e difesa.

O ancora.

Nelle icone di sicurezza presenti sulle etichette di ogni insetticida trovate tutte le informazioni utili per la salvaguardia della vostra salute.
Basterà guardare (anche senza leggere) il prodotto per capire molte cose.
La sua disposizione negli ambienti domestici, la diffusione, la conservazione.

icone di sicurezza

Infine due parole sui soggetti più sensibili al problema insetti: i bambini.

Leggere le etichette di insetticidi e insettorepellenti quando in casa c’è un bimbo è, direi, quasi un obbligo. Questi prodotti, seppur testati e sicuri, devono essere sempre usati correttamente. Poiché la salute dei piccoli va protetta non solo dagli insetti ma anche da possibili usi impropri delle armi contro questi piccoli e fastidiosi animali.

Ma questo è un argomento che riprenderemo a breve.

Milanesedipendente, uno spiderfiglio a un marito che adoro. Sono una persona leale, cortese, pazza ma senza strafare, permalosissima e un po’ pignola. Avere a che fare con me non è semplice, ma se scatta la scintilla...

Rispondi