Cosa accadrà dietro ogni finestra? Storie di un condominio in quarantena

Ultima modifica 24 Aprile 2020

Cosa accadrà dietro ogni finestra? Ce lo stiamo chiedendo in tanti, da giorni ormai.
Ognuno chiuso tra le pareti di casa. Chi si annoia, chi non si stanca di impastare, chi legge, chi gioca, chi dorme, chi lavora. Tutti a casa ma ognuno con una storia diversa.

Cosa accadrà dietro ogni finestra?

Questo è il titolo di una piccola storia illustrata da Micol Nacamulli, artista romana, educatrice infantile alla Junior Art Academy, che ha realizzato 19 disegni durante questa quarantena. Da cosa nasce cosa…e dai disegni è nata una raccolta di storie di un condominio, storie che raccontano cosa si nasconde dietro ogni finestra. 

Cosa accadrà_copertina libro

Il suo pubblico preferito è quello dei bambini ma questo piccolo libro illustrato è dedicato a tutti, genitori, ragazzi e anche i nonni, per tutte le età. L’ispirazione deriva ovviamente dal suo condominio, ma in fondo sono sicura che molte delle storie che vediamo raffigurate lì, sono simili a quelle che viviamo noi, i nostri vicini, i nostri amici e i nostri parenti. E in mezzo alle figure troverete anche una finestra autoreferenziale dell’autrice…

La nostra lettura

Mi sono imbattuta per caso in un post su Facebook che presentava questo libro, mi ha subito incuriosita e sono andata a sbirciare. Potete scaricare il libro qui. Al momento c’è solo la versione online, libera. La chicca in più per me è stata quella di trovare sotto il libro l’immagine di un grammofono, non ho resistito e mentre leggevo ho attivato la musica in sottofondo.

“Dream a little dream of me” di Ella Fitzgerald e Louis Armstrong. Mi sono sentita in un attimo catapultata in una realtà parallela, un momento di relax vero. Dapprima ho letto da sola la storia. Dopo mi sono sentita rapita da questa strana sensazione di leggerezza e ho detto a Mattia di aver trovato una nuova storia per la lettura serale.

Anche lui ha ascoltato la musica mentre leggevamo il libro. E’ stata una modalità nuova, osservare i disegni lo ha aiutato ad immergersi meglio nella storia. 

cosa accadrà_terrazza

Cosa accadrà dietro ogni finestra? Scopriamolo!

C’è chi ha deciso di riscoprire vecchi hobby e passioni, chi si annoia, chi vorrebbe ricevere dei complimenti dagli altri, chi ha la gran fortuna di avere una terrazza dove poter pranzare, chi si preoccupa per il barbiere chiuso, chi riscopre l’amico immaginario che era stato accantonato chissà dove. Ma c’è anche chi si gode un meritato riposo, chi non pensa ad altro che a mangiare…chi fa viaggi infiniti grazie alla scorta di libri in casa, chi si sente estremamente solo. Il preferito di Mattia è stato il signore che malinconico sente la mancanza delle passeggiate serali sotto il cielo splendente. Così decide di mettere tante lucine nella sua stanza per osservare il suo cielo stellato! 

cosa accadrà_chitarra uomo

La morale secondo Mattia: “anche rimanendo a casa possiamo vedere lo stesso il mondo intero!”

Come dire, ognuno con le proprie paure, i propri timori, le ansie. Rappresentati tutti alla finestra, colorati, mai scoraggiati. Ognuno ha un filo conduttore in questa vita, chi una passione, chi un amore, chi la forza dei sentimenti, chi i sogni, chi gli abbracci mattutini pieni di calore, ma tutti ce la faremo. Sì, perché i protagonisti di questa storia siamo noi, sono io, sei tu che leggi, tu che sei solo, tu che non aspetti altro che poter uscire di casa e gridare a tutti la gioia. 

E quel giorno arriverà e le case saranno vuote e silenziose, le strade saranno rumorose e piene di vita e andrà tutto bene

Cosa accadrà? Intanto leggiamo questa storia e sicuramente ci sentiremo tutti più leggeri, condividendo un tempo che resterà custodito nel nostro cuore per sempre.

Per altri suggerimenti di lettura trovate la nostra raccolta qui e potete seguirci sul gruppo fb #MammaLeggimiUnaStoria.

Rispondi