Nuovo DPCM ottobre: da domani obbligo mascherine anche all’aperto

0
596

Ultima modifica 7 Ottobre 2020

Diciamolo subito.

Da domani 8 ottobre 2020 la mascherina va indossata sempre, anche nei luoghi all’aperto.

Le uniche eccezioni sono legate alle attività sportive, oppure se siamo in luoghi completamente isolati da qualsiasi cosa o persona. Possono non indossarla i bambini sotto i 6 anni e le persone con disabilità incompatibile all’uso della mascherina.

In tutti gli altri casi la mascherina è obbligatoria. E va messa. Punto.

Pensatela come volete, ma le regole vanno rispettate.
Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nell’ultimo decreto che sarà firmato oggi, visto l’aumento dei contagi ha confermato l’uso della mascherina, in ogni dove.

La Camera ha infatti approvato la risoluzione della maggioranza sul Covid con 253 sì e 3 no. Mentre gli astenuti sono stati 17

Chi non lo farà dovrà pagare una multa

Multe da 400 a 3.000 Euro per chi non rispetta l’ordinanza.

L’uso della mascherina diventa obbligatorio, come dicevamo, dato l’aumento dei contagi di questi ultimi giorni. Rispettare il distanziamento non è sempre possibile, ma anche qualora lo fosse la mascherina si deve indossare.
E’ quindi importante portarla sempre con se e non farne un oggetto ‘alla moda’, indossandola sul braccio, ma mettendola davanti alla bocca in modo da coprire anche il naso.
Soprattutto all’uscita delle scuole o nei luoghi in cui si incontrano le altre persone.
Davanti ai bar, ai ristoranti. Certo quando si mangia o beve il caffè si puo’ togliere, ma bisogna ricordarsi di rimetterla per andare in bagno o appena ci si allontana dal tavolo.
Nei luoghi di shopping, o in quelli classici della movida del nostro paese.

Sui mezzi pubblici, in autobus, in tram, in treno, in aereo.
Inutile lamentarsi o abbassarla. Si deve tenere. Per la sicurezza di tutti.

Se si va a correre nel parco, o in qualsiasi caso si è assolutamente certi di essere soli, si puo’ togliere. Ma.

Ci vuole solo un po’ di buon senso.

Rispondi