Le sfogliatine alla crema pasticciera

Ultima modifica 15 Novembre 2021

Croccanti sfogliatine ripiene di golosissima crema pasticciera al profumo di limone e di vaniglia…il Paradiso esiste ed oggi vi racconto come trovarlo!

sfogliatine alla crema

Spesso ci scervelliamo tanto quando si tratta di dover preparare un dessert, dimenticandoci che, le preparazioni semplici sono e resteranno sempre le migliori e un esempio lampante sono queste sfogliatine ripiene!

Per preparare queste deliziose sfogliatine alla crema pasticciera vi basteranno poche mosse, pochi ingredienti e soprattutto una manualità che è alla portata di tutti, grandi e piccini. Credetemi, queste sfogliatine sono ottime da offrire sia a colazione che a merenda e sono perfette quando si tratta di dover dare un tocco di dolcezza ai nostri dopo pasti…

Rimarrete estasiati dalla consistenza, un mix di sapori, croccanti fuori e morbide dentro che vi farà sognare ad occhi aperti…ma state attenti a non perdervi troppo nei vostri sogni perché vi potrebbe capitare che al risveglio la sfogliatine siano sparite…sono una tira l’altra!

Cosa aspettate allora? Preparatele insieme a me!

Se vorrete dare una sbirciatina al video tutorial della ricetta vi basterà visitare la nostra pagina Instagram, lo troverete nella sezione IGTV.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti: (x circa 30 sfogliatine)

  • Un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 250 ml di latte (più un cucchiaio per pennellare)
  • 60 grammi di zucchero semolato
  • 2 tuorli (più 1 per pennellare)
  • 25 grammi di farina bianca
  • Mezza bustina di vanillina
  • Buccia di mezzo limone
  • Zucchero a velo

Procedimento:

Cominciate preparando la crema pasticciera. Fate bollire il latte con la buccia di mezzo limone e la vanillina.

Nel frattempo, in una ciotola abbastanza capiente, montate con delle fruste elettriche i tuorli e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Unite la farina setacciata e montate fino a quando non sarà ben amalgamata.

Unite il latte bollente, privato della buccia di limone, a questo composto e mescolate fino ad incorporare per bene tutti gli ingredienti. Rimettete il composto nella pentola e fate cuocere, a fiamma bassa per alcuni minuti, fino a quando non otterrete una crema densa e priva di grumi. Una volta ottenuto questo risultato, mettete la crema in una pirofila, copritela con la pellicola facendola aderire direttamente alla crema in modo da evitare che si crei la “pellicina”, e riponete in frigorifero a raffreddare.

Nel frattempo accendete il forno a 180 gradi.

Togliete la sfoglia dal frigorifero, e stendetela sul piano di lavoro. Coppate la sfoglia utilizzando una formina rettangolare. Bucherellate con uno stecco e pennellate con un tuorlo d’uovo sbattuto con un cucchiaio di latte. Completate con un spolverata di zucchero a velo che vi permetterà di ottenere una sfoglia caramellata.

Infornate e cuocete nella parte centrale del forno per circa dieci minuti.

Una volta cotte, sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Dopo di che con un coltello seghettato tagliate a metà le sfogliatine.

Inserite la crema pasticciera, ormai fredda all’interno di una sac a poche e farcite le sfogliatine.

Conservate le sfogliatine in frigorifero almeno un quarto d’ora prima di servirle. Completate con dello zucchero a velo!

Buona preparazione.

Seguitemi sulla mia pagina Instagram “la pappa del Tato”.

Rispondi