Trolls 3: tutti insieme che dire del terzo film della saga Trolls…

Se non, che è troppo Pop, soprattutto per noi genitori cresciuti negli anni ’90 è un ritorno all’adolescenza e soprattutto alle nostre boyband preferite!

Il film non cattura solo i piccoli, ma grazie alla nostalgia dei tempi andati, anche noi genitori!

Perché nel film ritroviamo tutti quegli oggetti e quel sound musicale tipico della nostra generazione!

Vi sfido a trovare tutte le citazioni di oggetti e canzoni del film!!!!

Quindi, posso dire che Troll è sicuramente un format vincente della DreamWorks!

Le mie figlie dall’ultimo film che abbiamo visto al cinema, Ruby Gillman, continuavano a fare il countdown per l’uscita di Trolls 3, così non potevo che portarle all’anteprima.

Il film sarà poi in programmazione dal 9 novembre 2023, se i vostri figli vorranno andare a vederlo!

Ma cosa succede in questo nuovo capitolo….

Succede che Branch e Poppy sono ormai fidanzati, una vera coppia!

Poppy pensa di sapere ormai tutto di Branch quando scopre che ha dei fratelli, una cosa bellissima per lei che è figlia unica.

Ma non dei fratelli qualunque, i componenti della boyband più cool dell’epoca: i BroZone.

Già, l’avreste mai detto che il solitario Branch fosse proprio il mini bebè di quella fantastica boyband?!

Ma come tutte le nostre boyband preferite, anche loro si sono sciolti.

I suoi fratelli Floyd, John Dory, Spruce e Clay hanno deciso di prendere ognuno la propria strada, lasciando Branch alla nonna.

Ma quando molti anni dopo, scopre che suo fratello Floyd è stato rapito da una coppia di popstar senza talento, decide di riunirsi al resto della sua famiglia per salvarlo!

Branch e Poppy intraprendono un viaggio emozionante, fatto di ritrovamenti famigliari e dispute.

Ma l’obiettivo è chiaro liberare Floyd da Velvet e Veneer.

TROLLS 3
Scena del film

L’ALLEGRIA, IL DIVERTIMENTO E TANTA MUSICA POP SONO LA CHIAVE DI QUESTO TROLLS 3

Posso dire che rispetto ai due precedenti, questo film ha meno spessore, in Trolls World Tour, i valori dell’amicizia e della diversità erano evidenti.

In questo, il tema dei legami famigliari, su cui dovrebbe basarsi il film è veramente molto esile.

Ma non per forza, questo deve essere un punto negativo.

Questa versione di Trolls 3, potrebbe essere quella che vedrei e rivedrei per un semplice fatto di nostalgia.

Il tema centrale è il Pop e il successo delle Boyband, non mancano all’interno del film proprio delle citazioni a queste ultime.

Vediamo, se trovate anche la vostra preferita, la mia c’era!

Le battute ironiche e divertenti ci sono sempre, i personaggi sono colorati e molto Pop, quindi il divertimento per grandi e piccoli è assicurato.

La musica è favolosa, un ritorno agli anni ’90 a quel groove da boyband molto pop che ti fa ballare sulla sedia appena senti l’intro della musica.

E devo dirvi che la mia piccola è uscita continuando a ballare sulle note della canzona finale:

Better Place, cameo e omaggio alla boyband degli anni ’90, di Justin Timberlake gli N’Sync.

Scena del film

Non mancano canzoni famose da cantare ad alta voce come Sweet dreams cantata in maniera super Pop da Velvet e Veneer e nuovi brani tradotti in italiano.

Come avrete capito è un film che vi piacerà sicuramente ed è un piacere portare i bambini al cinema a vederlo condividendo con loro una realtà della vostra giovinezza.

O come dice mia figlia, e riportato dai Trolls: dei vecchi tempi…..

Se devo dirvi cosa non mi ha colpito e l’ho riscontrato anche nel secondo film, è il doppiaggio di Stash.

Non fraintendetemi, nelle canzoni secondo me Stash rappresentava alla perfezione il Pop e tutto il suo mondo.

Nella sfera italiana non sarai stata in grado di scegliere nessun altro, ma rispetto a Lodovica Comello, doppiatrice di Poppy, lui non mi convince nel doppiaggio.

Certo, il confronto con Justin è enorme e siamo sicuri che lui abbia fatto del suo meglio in questo.

Ora, quindi non vi resta che andare al cinema dal 9 novembre 2023 e godervi questo ritorno degli anni delle boyband!

#Spaventometro 0

Sono i Trolls, nulla di spaventoso anzi di molto brillantinato e colorato!

Dati tecnici:

Trolls 3: Tutti insieme
di Walt Dohrn
2023, DreamWorks Animation
durata 1 h e 31 min
Animazione per famiglie – musical

Classe 1985 nata e cresciuta a Milano, meglio Cormano. Sono laureata in scienze sociali applicate ma nella vita ho fatto un pò di tutto. Da febbraio 2017 ho lasciato il nord per trasferirmi a Catania con la famiglia! Sono mamma di due piccole pesti che adoro, anche quando mi fanno impazzire. Dal 2020 ho iniziato a lavorare come content writer/copywriter e successivamente ho preso la qualifica con Meta in Social Media Marketing. Amo viaggiare, la lettura, il cinema, le serie tv ed il baseball/softball.

1 COMMENT

  1. Bravissima,amo le persone come te che ci tengono al film più colorato musicale e meraviglioso della DreamWorks❤️❤️❤️❤️

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here